Generazione X… ecco i segreti del Pershing 5X

Nel codice aeronautico la lettera X rimanda a performance estreme e a una evoluzione tecnologica avanzata. Per questa ragione Pershing l’ha scelta per evocare la spinta inesauribile a solcare nuovi orizzonti a grande velocità propria nel Dna del marchio. Il primo modello della “Generazione X” è il 5X disegnato da Fulvio De Simoni.

La forma della sovrastruttura, particolarmente aerodinamica, è caratterizzata dalle ali laterali a protezione del pozzetto. Quattro finestrature a scafo per murata, ognuna dotata di oblò ellittici, completano il design di questo vero e proprio “jet fighter” sull’acqua. Gli ambienti interni sono stati valorizzati da un mix di essenze, laccati e tessuti dai colori tenui, che toccano diverse sfumature di grigio e sono intervallati da dettagli più scuri a contrasto.Pershing 5X

Il pavimento in coperta, in rovere negli stessi toni del grigio, riprende le tonalità degli altri materiali utilizzati a bordo. Questo gioco cromatico crea un clima accogliente e confortevole, esaltato dalla luce naturale proveniente dalle ampie superfici vetrate sui quattro lati e nel cielino, dove sono inoltre installate barre led a luce indiretta per una profonda illuminazione anche nelle ore notturne. La zona pranzo e living fronteggia un mobile a dritta, oltre il quale si trova la plancia, dal look molto sportivo e con sedile di guida firmato Besenzoni.

Pershing 5X Sopra la stazione di comando è installato un ampio tettuccio scorrevole in cristallo. Sulla sinistra, un divanetto a chaise longue offre agli ospiti una seconda lounge interna. Alla suite padronale, a tutto baglio, si aggiunge la vip a prua, con bagno utilizzato anche come day toilet, e una dinette che fronteggia la cucina. La dinette, su richiesta, può essere sostituita da una terza cabina con letti a castello oppure dalla cabina marinaio. In questo caso, l’accesso avviene dall’esterno, sulla tuga, per garantire la massima privacy agli ospiti.

La spiaggetta di poppa può divenire movimentabile grazie a un sistema elettroidraulico che le permette di scendere in acqua ad altezze variabili, fino a circa 60 cm, semplificando al massimo varo e alaggio del tender. L’accesso al garage avviene dalla spiaggetta a portellone aperto, mentre si sale in pozzetto tramite alcuni scalini a dritta o grazie a una passerella a scomparsa. Pershing 5X viene proposto con una doppia motorizzazione, che comporta anche una diversa disposizione della sala macchine. Pershing 5X

Si può scegliere fra una coppia Volvo Penta D11 IPS950 della potenza di 725 cavalli ciascuno con piedi azimutali ed eliche traenti e controrotanti che dovrebbero consentire una velocità massima di circa 36 nodi. In alternativa, l’armatore può optare per due CAT 12.9 da 1000 cavalli ciascuno con eliche di superficie Top System 75X per una velocità massima di circa 45 nodi.

PROGETTO Fulvio De Simoni, Ferrettigroup Engineering e Advanced Yacht Technology & Design

SCAFO Lunghezza ft 16,51m • Lunghezza 15,37m • Lunghezza al galleggiamento 12,93m • Larghezza massima 4,38m • Immersione a pieno carico 1,35m • Dislocamento a vuoto 20 t • Capacità serbatoio carburante 2200 l • Capacità serbatoio acqua 416 l • Portata persone 12

MOTORE 2 Volvo Penta D11 IPS950 • Potenza 725 hp

oppure 2 CAT 12.9 • Potenza 1000 hp

CERTIFICAZIONE CE 2003/44 categoria A

PREZZO 990’000 € Iva esclusa versione standard con IPS.

1’150’000 € Iva esclusa versione standard con Surface Drive.

PERSHING FERRETTI GROUP
Via J.J Pershing 1/3
I – 61037 MONDOLFO (PU)
T +39 0721 956211
www.pershing-yacht.com



Designed by Fulvio De Simoni, it is the first model in the Generation X range, resulting from the Ferretti Group’s desire to accentuate the brand’s sportiness and technological excellence

In aviation code, the letter X stands for extraordinary performance and advanced technological progress. For Pershing, it was the perfect name to define the brand’s DNA, that inexhaustible urge to head off at high speeds into new horizons. The first model of “Generation X” is the 5X designed by Fulvio De Simoni. The side fins protecting the cockpit give it its distinctly aerodynamic shape. Four windows on either side of the hull, each with elliptical portholes, complete the look of this veritable, waterborne “jet fighter”.

The interiors have been enhanced by a combination of different elements, lacquered frames and fabrics in soft hues covering various shades of grey and interspersed with darker, contrasting details. The flooring is finished in a similar grey-tone oak, incorporating the tones found in the other materials used on board. And it is present in all areas except for the cabins. The use of these colours creates a warm and inviting atmosphere, which is further enhanced by an abundance of natural light, thanks to the large windows on all four sides. The installation of indirect LED ceiling lights means the interior can be fully illuminated even at night.

The dining and living area look out onto a starboard cabin, beyond which there is a modern, sporty looking bridge and pilot seat designed by Besenzoni. Above the cockpit there is a large sliding glass roof. On the left, a chaise longue sofa invites guests into a second indoor lounge. Together with a full-beam master suite, there is a double VIP cabin with en suite bathroom, also serving as a day toilet, and dinette in front of the galley. Alternatively, on request, this can be turned into a third cabin with bunk beds or a crew cabin, both incorporating private access from the deckhouse to ensure guest privacy. At the stern there is an electro-hydraulic platform that can be lowered into the water at varying heights, up to approximately 60 cm, simplifying the launching and hauling of the tender.

The garage can be accessed from the beach area when the door is open, while the cockpit can be reached via a few steps starboard of the garage door, or through a concealable gangway. The Pershing 5X comes with a choice of motorisation which will dictate the engine room layout. You can choose from a twin Volvo Penta IPS950 D11 with 725hp, each with Z-drives and counter-rotating propellers, providing a maximum speed of up to 36 knots. Alternatively, the owner may opt for twin CAT 12.9 engines, each with 1,000hp, and Top System 75X surface drives giving a maximum speed of approximately 45 knots.

 

 

PROJECT Fulvio De Simoni, Ferrettigroup Engineering and Advanced Yacht Technology & Design

HULL LOA 16,51m • Length 15,37m • Waterline length 12,93m • Maximum Beam 4,38m • Draft (at full load) 1,35m • Light mass displacement 20 t • Fuel tank volumes 2200 l • Water tank volume 416 l • Maximum number of people on board 12

MAIN PROPULSION 2 Volvo Penta D11 IPS950 • Outlet mechanical power 725 hp

or 2 CAT 12.9 • Outlet mechanical power 1000 hp

CERTIFICATION EC 2003/44 categoria A

PRICE 990’000 € Exclusive Vat as standard, with IPS.

1’150’000 € Exclusive Vat as standard, with Surface Drive.

(Giugno 2017)