Fountaine Pajot Alegria 67, gioia di navigare

Abbiamo provato l’ammiraglia di Fountaine Pajot al largo della Florida, nei pressi di Miami. Un catamarano di oltre venti metri di lunghezza e poco meno di 10 di larghezza. Il progetto è dello studio di architettura navale Berret-Racoupeau Yacht Design

di Fabio Massimo Bonini – photo Gilles Martin-Raget

APPUNTAMENTO ALLE 13 ALLA BANCHINA DEL CRANDON MARINA DI KEY BISCAYNE, un’isoletta collegata da ponti a pochi chilometri dalla downtown di Miami. Mi sveglio e mentre bevo il caffè pregusto già questa prova a mare. Sono velista nel cuore e oggi c’è un bel vento e si andrà a vela con la nuova ammiraglia di Fountaine Pajot, Alegria 67.

Fountaine Pajot Alegria 67

Sono arrivato come sempre un po’ in anticipo e già dal Crandon Boulevard entrando verso la marina vedo la silouette in lontananza di questa bellezza. Avvicinandomi però noto un gran brulicare di teste sulla coperta, sul flying e all’interno… spero di non essere stato invitato a un party, ma ad una prova a mare. 27 persone a bordo tutti amici dell’armatore che appena entrato in possesso del nuovo gioiello non vedeva l’ora di condividere l’emozione.

Alessandro, il comandante, mi dà il benvenuto a bordo e subito vengono mollati gli ormeggi. Gli ospiti benché numerosi e rumorosi non si vedono ne si sentono tanto sono ampi gli spazi a bordo. Io assisto alle operazioni in totale relax. Il mare è calmo e il vento è teso tra i 14 e i 17 nodi.

Fountaine Pajot Alegria 67

La zona scelta per la prova è la Biscayne Bay famosa per le tante regate anche di circuiti mondiali. Prima di partire sono stati imbarcati 1000 litri di acqua e i serbatoi del carburante contengono rispettivamente 500 e 150 litri di gasolio. I motori sono due Yanmar da 160 cavalli ciascuno. Mentre usciamo dalla marina ed iniziamo a percorrere il canale inizio ad osservare la barca.

Mi colpisce molto il portello che apre il salone a proravia verso gli spazi all’esterno, davvero utile per rendere ancora più vivibili tutte le zone della barca, incluso l’accesso alla super jacuzzi posizionata subito a destra dello scafo di sinistra ma senza togliere spazio ad un ampio salotto creato a sinistra dello scafo di dritta. Ci sono gavoni ovunque e armadiature a volontà.

Fountaine Pajot Alegria 67

Le cabine poi sono davvero spaziose e confortevoli… un hotel a 5 Stelle. Stiamo navigando a motore nel canale che ci porta nella baia a 7.1 nodi con il motore a 2000 giri. Risalgo sino al flying bridge proprio mentre il comandante con l’aiuto di un marinaio issa la randa e srotola il Genoa tenendolo leggermente ridotto. Tutta l’operazione sino alla messa a segno delle vele ha richiesto 3 minuti.

Il ponte è enorme sembra di essere su di un grande motoryacht, tutte le manovre sono a portata di mano dai winch elettrici della Antal ai comandi a pulsanti per il carrello randa e per il fiocco ai lati degli schermi dei GPS. La timoneria è doppia così come la strumentazione in modo da garantire grande visibilitàa tutte le andature.

Siamo subito di Bolina stretti al vento per 45° navighiamo a quasi 8 nodi con 14 nodi di vento reale con 27 persone a bordo e 2 nodi di corrente contro, un vero godimento. Alessandro mi cede il timone e la sensazione è morbidissima mentre poggio un po’ per mettermi ad una andatura più “portante” Alessandro segue il mio timone con la regolazione delle vele… genoa ora tutto aperto. Bolina larga 60° 9 nodi con vento reale a 16.5 nodi. Restiamo a fare bordi in baia per un’ora e mezza per la mia gioia ma soprattutto per quella dell’armatore e dei suoi amici. Al rientro faremo le prove a motore e la rumorosità in cabina armatore.

L’ammiraglia della flotta Fountaine Pajot mi ha davvero emozionato e la penna dello studio Berret Racoupeau ha creato ancora una volta un vero gioiello.

PROGETTO: Berret-Racoupeau Yacht Design
SCAFO: Lunghezza fuori tutto 20,36 m • baglio massimo 9,84m • pescaggio 1,70m • dislocamento 35000 kg • serbatoi acqua 1050 l • serbatoi carburante 1.200 l • sup. velica totale 230 m2
sup. velica randa 130m2 • sup. velica genoa 100m2
LAYOUT: Maestro una owner suite con bagno privato, 4 cabine doppie e 4 bagni • Versione 6 cabine 6 cabine doppie con 6 bagni • Versione Charter con cucina sotto coperta o nel salone principale.
MOTORE: 2 Yanmar x 110 cv, opzionale 2 Yanmar x 160 cv

Fountaine Pajot
Z.I. 17290 Aigrefeuille France
www.catamarans-fountaine-pajot.com
Tél. +33(0) 546 35 70 40
Fax +33(0) 546 35 50 10

(Fountaine Pajot Alegria 67, gioia di navigare – Barchemagazine.com – Novembre 2019)