Amer 100 Quad, chi osa vince

Amer 100 Quad con 4 motori Volvo Penta IPS 1050 e con i suoi 30 metri di lunghezza è il motoryacht più grande al mondo con questo sistema propulsivo

by Angelo Colombo – photo Andrea Muscatello

LO SCIENZIATO MICHIO KAKU HA DETTO CHE: “Quando uno scienziato importante ma anziano afferma che qualcosa è possibile, ha quasi sempre ragione. Quando dice di qualcosa che è impossibile, con ogni probabilità si sta sbagliando. L’unico modo per scoprire i limiti del possibile sta nell’andare un po’ oltre e avventurarsi nell’impossibile. Ogni tecnologia abbastanza progredita è indistinguibile dalla magia”.

Amer 100 QuadSono tanti coloro che dubitavano della possibilità di montare la trasmissione IPS di Volvo Penta su una nave da diporto di 30 metri. Eppure basta vederla navigare per comprendere che i dubbi non avevano ragione di esistere. Potente, veloce e sempre in perfetto assetto, l’Amer 100 Quad si è dimostrato un progetto di grande contenuto tecnologico capace di coniugare al meglio il rapporto tra forma e funzione.

Il cantiere ha fatto delle scelte tecniche molto precise come quella di adottare gli IPS 1050 Rating 4, destinati a soddisfare le esigenze di lavoro per le imbarcazioni plananti leggere in esercizio commerciale. La velocità massima e di crociera, la manovrabilità, il comfort e i consumi sono parametri che fanno la differenza nel processo decisionale di acquisto di uno yacht.

Nella prova che abbiamo fatto nelle acque francesi al largo di Cannes siamo riusciti a navigare a 10 nodi con un consumo totale inferiore ai 70 l/h e con un’autonomia di circa 1450 miglia, oppure, a 20 nodi con un consumo complessivo di circa 380 l/h e un’autonomia di 526 miglia. Un dato molto interessante è quello della velocità massima, registrata in condizioni di prova con circa 20 persone a bordo in 27,5 nodi.

Amer 100 QuadIl 100 Quad ha un dislocamento complessivo sotto le 85 tonnellate, in mare l’assetto è sempre corretto. Le linee della carena e l’ingegnerizzazione hanno ottimizzato al massimo il rapporto tra peso, prestazioni e consumi utilizzando una motorizzazione con potenze non elevatissime, riuscendo a navigare a 12 nodi con un motore e utilizzando 90 litri per 100 miglia nautiche. Grazie all’adozione del joystick di Volvo Penta e alle caratteristiche tipiche degli IPS in manovra, navigare in acque ristrette è facile e soprattutto sicuro. L’accelerazione è sempre pronta e le variazioni di rotta rapide e precise.

Lo scafo non si scompone mai, la gestione elettronica degli IPS adatta il brandeggio in funzione dei giri motore. Per compiere un giro di 360 gradi con i motori a 2000 giri al minuto abbiamo impiegato circa sessanta secondi con un diametro inferiore ai cento metri. In tutti gli ambienti i livelli di rumore e ele vibrazioni, sono sempre molto bassi anche ai regimi più impegnativi per la struttura. Il cantiere Amer Yachts ha curato la gestione dei pesi in modo particolarmente efficace, con materiali tecnologici e soluzioni costruttive adeguate allo scopo e in grado di garantire lunga vita alla barca.

Amer 100 QuadGli esterni si definiscono per i tratti decisi e le grandi finestrature laterali che arrivano fino a prua e che rendono gli ambienti sottocoperta estremamente luminosi. La sala comandi principale si trova sul mezzo ponte superiore, questa collocazione consente di avere una suite armatoriale che sfrutta tutta la prua del main deck. L’esemplare da noi provato è di un armatore privato che ha personalizzato ogni singolo dettaglio.

Uno yacht costruito con grande cura sia per gli aspetti tecnici sia per quelli estetici e funzionali. Il comfort di bordo è aiutato dall’utilizzo di materiali per l’isolamento dal rumore e dalle vibrazioni assieme a dispositivi per la stabilizzazione durante le soste in rada e in porto.

AMER 100 – La scheda tecnica
Progetto: Massimo Verme (Architettura navale) • Cantiere Permare S.r.l. Amer Yachts (Design esterni) • Stefano Tini (Design interni)

Scafo: Lunghezza f.t. 29,60m • Lunghezza 23,96m • Larghezza massima m7,00m • Altezza di costruzione 3,15m • Dislocamento 83,5 t • Materiale di costruzione GRP • Capacità serbatoi carburante 10.000 l • Serbatoio acqua dolce 2.000 l • Serbatoio acque grigie 800 l • Serbatoio acque nere 400 l • Cabine ospiti 1 suite Armatore e 4 ospiti • Cabine equipaggio 3

Motori: 4 Volvo Penta IPS 1050 Rating 4 800 cv • Autonomia 1450 nm a 10 nodi. Velocità massima 27,5 nodi.

PERMARE SRL
Via del Castillo 17
Portosole
Sanremo (IM)
T. 0184 504050
[email protected]
www.ameryachts.it

(Amer 100 Quad, chi osa vince – Barchemagazine.com – Febbraio 2017)