Su le vele, sta per arrivare l’Argentario Sailing Week

Dal 12 al 16 giugno a Porto Santo Stefano è in programma la grande festa della vela organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano: si tratta della 23esima edizione dell’Argentario Sailing Week

Le premesse e l’attesa sono quelle di un grande evento internazionale già certificato dal numero delle imbarcazioni classiche e d’epoca iscritte che sono ben 50, provenienti da 9 nazioni con 16 première e nomi di barche, progettisti e skipper che hanno fatto la storia della vela internazionale. Paloma, 9,5 metri è la più piccola della flotta, il Tuiga, 28 metri di lunghezza, la più grande. Mariska è stata varata nel 1908, Midva nel 1982. Alzavola festeggia i suoi 100 anni di navigazione, Chaplin spegne le sue prime 50 candeline.

Marco Poma, Vicepresidente dello YCSS è in prima linea nell’organizzazione dell’evento: “Per disputare regate divertenti e sicure, la suddivisione in categorie è una scelta importante che permette di raggruppare le imbarcazioni in base ai partecipanti. I principali fattori presi in considerazione sono: l’età (epoca, classiche e IOR classiche); il tipo di randa (aurica o bermudiana, che influenzano in particolare l’angolo di bolina); la dimensione della barca (legata alla velocità massima dello scafo); il rating (dovrebbe essere rappresentativo delle prestazioni della barca); altri fattori, come la manovrabilità e la classe originale”.

Poma ha proseguito spiegando che: “l’Argentario Sailing Week fa parte del Circuito del Mediterraneo e pertanto adotta regolamenti precisi stabiliti dal CIM e dall’AIVE: a testimonianza della sua importanza entrambe le Associazioni hanno scelto l’evento per testare, per la prima volta, la nuova categoria ‘Crociera’ che raggruppa, indipendentemente dall’età e dal tipo di armo, imbarcazioni progettate esclusivamente per la crociera, con prestazioni limitate, soprattutto con vento leggero. Il mio pensiero in questo momento va a Giancarlo Lodigiani, il compianto Presidente dell’AIVE, che mi ha sempre aiutato molto per questa manifestazione: sarà felice di vedere tante barche regatare a Porto S. Stefano e, tra loro, anche la sua. Sono lieto di annunciare che la famiglia di Giancarlo ha deciso di mettere in palio, in suo ricordo, il premio challenge ‘Trofeo Voscià – Giancarlo Lodigiani’ che verrà assegnato annualmente all’imbarcazione con armo Yawl che avrà ottenuto il miglior punteggio all’Argentario Saling Week”.

Le categorie ammesse all’Argentario Sailing Week 2024


• Big Boats: yacht d’epoca CIM varati prima del 1950, e relative repliche, la cui lunghezza calcolata è superiore a 24 metri
• Epoca Aurici: altri yachts d’epoca CIM varati prima del 1950 dotati di armo aurico e relative repliche
• Epoca Marconi: altri yachts d’epoca CIM varati prima del 1950 con armo bermudiano e relative repliche
• Classici: yacht CIM Classic varati tra il 1950 e il 1975, e relative repliche, non idonei per “Classic IOR”
• Classici IOR: yacht varati tra il 1970 e il 1984 (anche con scafi in composito), con certificato IOR dell’epoca, senza modifiche e con la configurazione dell’epoca.
• Crociera
• Spirit of Tradition
• Swan Sparkman & Stephens iscritti alla S&S Swan Association

Le imbarcazioni saranno ormeggiate alla Pilarella, l’antico porto di Porto S. Stefano, dove turisti e appassionati potranno ammirare le Regine del Mare direttamente dalla passeggiata del molo. L’Argentario Sailing Week 2024 gode del patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Monte Argentario, della Marina Militare, dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca e del Comitato Internazionale del Mediterraneo Oltre a patrocinio, il Comune di Monte Argentario supporta l’evento concretamente. L’Argentario Sailing Week è una delle dieci regate che fanno parte del Campionato del Comitato Internazionale del Mediterraneo 2024, il cui programma prevede eventi in Italia oltre che in Spagna, Francia e Monaco.

Per maggiori informazioni si possono visitare i siti www.argentariosailingweek.it/  e www.ycss.it/regate-ycss/argentario-sailing-week/

Photo courtesy: Marco Solari

(Su le vele, sta per arrivare l’Argentario Sailing Week – Barchemagazine.com – Giugno 2024)