Si vede terra! Translated 9 conclude la Cape 2 Rio Race

Guidati da Vittorio Malingri i ragazzi alla prima esperienza transoceanica si piazzano al 5° posto IRC e al 4° posto assoluto in Line Honours monoscafi. Prossimo obiettivo, la Ocean Globe Race 2023

Ventuno giorni e diciassette ore nell’Oceano Atlantico, una traversata di 3.645 miglia con vento instabile fino a 50 nodi. Translated 9 ha completato il 24 gennaio la sua gara nella Cape 2 Rio Race. Niente autopilota, né winch elettrici, tutto rigorosamente gestito a mano su una barca del 1974 per prepararsi a una sfida più grande. Per Translated 9, lo Swan 65 di Translated che parteciperà alla Ocean Globe Race a settembre 2023, la traversata da Cape Town a Rio de Janeiro è stato il primo fondamentale test e un successo sotto tutti i punti di vista: sportivo, umano e valoriale.

Un equipaggio di giovani completamente nuovo alle regate oceaniche e portatore di tutti i valori che Translated vuole trasmettere al mondo, resilienza, coraggio, ottimismo, impegno, ha attraversato l’Oceano Atlantico senza l’aiuto di nessuna delle moderne tecnologie, con le quali già non sarebbe stata un’impresa facile.

Per Translated 9 la Cape 2 Rio è stata anche il punto di partenza verso un’avventura più grande. Vittorio Malingri racconta: “È stata una bellissima regata in cui abbiamo avuto sia vento forte che bonacce. L’equipaggio ha risposto bene, non ha mai mollato ed è cresciuto molto. È stato un percorso difficile per l’instabilità del vento, abbiamo dovuto attaccare sempre per rimanere nel gruppo di testa. La rimonta finale è stata entusiasmante e abbiamo volato per 3 giorni. Dal punto di vista tecnico è stata una prova molto importante per l’ottimizzazione di tante cose in vista della Ocean Globe Race 2023”.

Marco Trombetti, Vittorio e Nico Malingri

Competere nella OGR, che partirà a settembre, non è solo prendere parte ad una regata epica, ma è soprattutto l’espressione della volontà di Translated, e delle persone che ormai da un paio d’anni sostengono questo progetto, di restituire ai giovani l’expertise e il saper fare che ha portato l’azienda a essere fra le prime al mondo nella ricerca tecnologica sulla lingua e nella costruzione di un nuovo futuro, in cui tutti possano comprendere ed essere compresi nella loro lingua.

Di qui il ruolo di Vittorio e Nico Malingri che stanno crescendo talenti di tutte le età, nazionalità e provenienza, allenandoli in un fitto programma di navigazioni oceaniche, in cui la Cape 2 Rio è stato un momento importante; e di Marco Trombetti che, prima di questa impresa, non era mai andato a vela, ma che con la passione e la infinita voglia di imparare si è trovato ad affrontare anche lui il vento a 50 nodi, e che sta aggregando intorno a questo progetto tutto il mondo dell’imprenditoria tech.

La crew ha fatto un lavoro straordinario testando la barca a fondoPer molti è stata la prima esperienza transoceanica. Vittorio e Nico ci hanno guidato saggiamente e pazientemente. Per me è stato una esperienza fantastica. Ho provato sia la paura che la gioia di aver superato una sfida che reputavo più grande di me”, racconta Marco Trombetti. 

Adesso Translated 9 resterà per una ventina di giorni in Brasile prima di riprendere la via oceanica, stavolta verso l’Europa, con un cambio di equipaggio: a bordo ci saranno altri velisti della racing crew che si alleneranno in previsione della Ocean Globe Race 2023. 

Marco, Baptiste, Niccolò ed Ezgim

Translated 9 non è solo una meravigliosa barca a vela, ma il simbolo che i valori umani non saranno mai superati dall’innovazione tecnologica e che anzi saranno proprio questi valori a guidarne l’evoluzione. “We Believe In Humans” sintetizza tutto questo: il valore dell’impresa, delle persone, la loro crescita. 1.400 persone si sono candidate per essere parte del progetto. I giovani selezionati per questa regata, Niccolò Banfi, Sophie Fontanesi, Ezgim Mistikoglu e Baptiste Gillot, forti di questa nuova esperienza stanno ripensando il proprio futuro.

Le selezioni sono ancora aperte e chi lo desidera e pensa di poter affrontare un’impresa tanto estrema quanto straordinaria può candidarsi on line all’indirizzo www.translated.com/9.

(Si vede terra! Translated 9 conclude la Cape 2 Rio Race – Barchemagazine.com – Gennaio 2023)