Seanfinity T-5, perfect for outdoor life

T-5 è una barca adatta alla vita all’aria aperta grazie alla disposizione del ponte principale, che si caratterizza per l’ampia dinette, e alle fiancate apribili idraulicamente che aumentano lo spazio utilizzabile del pozzetto di oltre 6 metri quadri

by Angelo Colombo

SEANFINITY È UN CANTIERE DALL’ANIMA ITALIANA CHE HA PRESENTATO IL SUO PRIMO ESEMPLARE DI T-5 lo scorso anno a Ibiza ottenendo un immediato riscontro sul mercato, così come era avvenuto per il precedente modello, il T-4, a Miami. Il cantiere ha già venduto sei unità e ne ha altre in ordine, ma non è questo vivace esordio ad averci spinto a provare con entusiasmo il nuovo T-5.

Seanfinity T-5

In questa versione gli interni si prestano in modo particolare alla crociera con la famiglia o per due coppie, grazie a due cabine ampie e un bagno di grandi dimensioni. La cabina matrimoniale di prua ha un armadio dedicato e due sedute lungo le murate. La cabina ospiti in posizione centrale dispone di un disimpegno e di un armadio a tutta altezza. Il bagno è di grandi dimensioni, con lavabo, box doccia e wc separato.

La vera curiosità era vedere cosa erano riusciti a fare Vincenzo Duccio, titolare anche dell’azienda Top System Drive, che costruisce trasmissioni di superficie, e Gianluca Caputi, architetto navale di grande esperienza. La premessa era doverosa, perché i due attori di questa bella scena hanno unito le forze delle loro esperienze, derivate anche dalla nautica professionale e militare. Il risultato è una barca che esprime linee d’acqua, pesi, prestazioni e allestimenti di grande qualità. La piattaforma navale è la stessa del T-4, sviluppata per poter ospitare le motorizzazioni entrobordo diesel accoppiate a linee di trasmissione Top System con eliche di superficie, oppure, i fuoribordo benzina. T-5 si distingue per un layout interno con due cabine doppie molto accoglienti. Uno yacht concepito per essere versatile agile, veloce e parco nei consumi, ma al contempo capace di offrire spazi interni ed esterni per essere vissuto come “weekender” e per la crociera.

Seanfinity T-5

La versione da noi provata è quella con motori diesel CAT 8.7 da 650 cv l’uno e trasmissioni di superficie Top System. Inoltre, per agevolare le manovre in acque ristrette T-5 è dotato anche del nuovo joystick Marex di Aventic. Lo scafo è quasi totalmente custom, si può scegliere la configurazione della coperta, gli interni, i rivestimenti, oltre ai colori dello scafo e della coperta. Ogni armatore ha così la possibilità di realizzare la sua barca ideale partendo da una piattaforma navale con contenuti tecnici d’avangardia. Questa capacità è derivata sia dalla produzione limitata sia dalla presenza di Gianluca Caputi, che è a disposizione dei clienti per lo sviluppo di soluzioni alternative a quelle già proposte. Durante il test le nostre aspettative non sono state deluse, anzi, per quanto concerne i consumi, sono state anche superate. 

Seanfinity T-5

Le aree all’aperto garantiscono comfort e privacy. Le zone di prua e di poppa offrono a tutti gli ospiti un adeguato spazio per il relax.

La visibilità dalla plancia è molto buona e si riesce a navigare in sicurezza a tutte le andature. I sistemi di ausilio alla manovra rendono l’ormeggio un’operazione semplice anche per l’armatore che per la prima volta si approccia a un mezzo di quasi 15 metri di lunghezza. Usciti dal porto, abbiamo avuto a disposizione una giornata di sole e mare poco mosso che ci ha permesso di spingere il T-5 senza riserve. Al timone è agile e divertente, con uno scafo capace di assorbire in modo sempre efficace le onde di scia di altri battelli anche di grandi dimensioni.

L’ergonomia della coperta permette al timoniere di stare tranquillo per gli altri occupanti della barca anche quando si effettuano manovre brusche. L’assetto è impeccabile a tutte le andature, il sistema di gestione delle trasmissioni Top System lavora in modo rapido e preciso e questo si traduce in andature veloci, comode e con consumi sicuramente bassi in relazione a peso e dimensioni. Anche nelle virate veloci la barca non si scompone mai e mantiene traiettorie prevedibili con un’agilità elevata. Uno degli assi nella manica del T-5 è l’allestimento di coperta.

Seanfinity T-5
Seanfinity T-5

Lo scafo è ampiamente personalizzabile nella scelta del layout e degli arredi. La coperta nella versione da noi provata è molto funzionale e, grazie all’hard top ben integrato nell’estetica dell’insieme e dotato di supporti per l’estensione delle superfici parasole, è sfruttabile in tutte le condizioni.

Iniziamo dalle murate poppiere abbattibili che quando aperte aumentano notevolmente l’area, o il portello automatico del gavone dell’ancora, oppure l’apertura del grande vano della sala macchine che consente di avere libero accesso a tutti gli impianti di bordo in pochi secondi. Grazie a queste soluzioni, tutte azionabili dalla plancia, la gestione delle soste alla fonda è semplice e soprattutto comoda, perché le murate abbattibili quando sono in posizione aperta contribuiscono alla stabilità del mezzo essendo a filo con la linea di galleggiamento, il che rappresenta un vantaggio notevole soprattutto al passaggio di altri mezzi. Inoltre, quando aperte rendono l’intera porzione poppiera della barca dedicata ai bagni di sole e ai bagni, con al centro un prendisole di grandi dimensioni verso poppa e un divano con due tavoli apribili trasformabili in un unico grande tavolo pranzo.

Altro elemento interessante è la plancetta poppiera movimentabile sull’asse verticale, dunque, affondabile mediante sistema elettro-idraulico, che agevola la salita e la discesa come l’imbarco e lo sbarco di eventuali toys o della moto d’acqua. Parlando di prestazioni non ci riferiamo alla sola velocità massima, sebbene per un 15 metri 41 nodi non siano certo pochi, ma soprattutto alla capacità di sostenere medie elevate in assoluta sicurezza con consumi adeguati o, come in questo caso, decisamente contenuti per un mezzo simile. Il T-5 offre tutto questo, con una velocità di crociera molto comoda di quasi 34 nodi e un consumo di 5,9 litri/miglio che equivale a un’autonomia di oltre 220 miglia, oppure, quasi 39 nodi e quasi 210 miglia di autonomia. La velocità massima che abbiamo registrato è di 41 nodi e il consumo di 6 litri/miglio, in assetto perfetto con 216 miglia di autonomia.

Engine room
Grazie al portello elettro-idraulico che movimenta la grande superficie del prendisole poppiero l’accesso alla sala macchine è totale, con tutti gli impianti a vista. È facilmente ispezionabile, ordinata e allestita con cura, con impianti separati in modo opportuno.

SEANFINITY YACHTS BY TS SERVICE SARL
Zone Industrielle II
4030 Enfidha Sousse
[email protected]
www.seanfinityachts.com

PROGETTO: Caputistudio Arch. G. Caputi (interni ed esterni) • Caputistudio-TS Drive (architettura navale)

SCAFO: Lunghezza fuori tutto 14,80m • Larghezza massima 4,30m • Immersione 0,95m • Dislocamento a pieno carico 12.500 kg • Capacità serbatoio carburante 1.300 l • Capacità serbatoio acqua 300 l

MOTORE: 2 CAT 8.7 650 cv • Accoppiati a TS50 TopSystem Surface Drive • Potenza 650 kW (478 cv) • Numero di cilindri 6 • Alesaggio per corsa 117mm x 135mm • Cilindrata 8.700 l • Regime di rotazione massimo 2300/min • Peso 1.041 kg

CERTIFICAZIONE CE: CAT B

PREZZO: 1.000.000 €, Iva esclusa

(Seanfinity T-5, perfect for outdoor life – Barchemagazine.com – Febbraio 2021)