SAIM Marine: in Italia i pod e i thruster azimutali Hydromaster

Siglato un accordo fra SAIM Marine e Hydromaster per la distribuzione in Italia di una serie di prodotti ad alto contenuto tecnologico della casa olandese

Firmato un contratto di agenzia tra SAIM Marine e Hydromaster per la distribuzione in Italia dei pod e dei thruster azimutali della casa olandese in grado di offrire un sistema di propulsione che può sostituire analoghe soluzioni attualmente sul mercato senza il vincolo di una casa motoristica specifica.

Originariamente progettati per imbarcazioni da lavoro, i sistemi della casa olandese sono ideali anche per il diporto e sono disponibili in configurazione “L” o “Z” con propulsione elettrica, ibrida, diesel o idraulica. I sistemi Hydromaster contano già molteplici applicazioni operative in tutto il mondo, per esempio, barche per il trasporto passeggeri, piccole navi da crociera, pontoni, chiatte, draghe e utility-ferry.

Hydromaster, la storia in breve
Originariamente fondata in UK all’inizio degli anni ’50, Hydromaster si è in seguito trasferita in Olanda nel 2015. L’azienda vanta un’esperienza di 60 anni nella progettazione e produzione di pod azimutali e di high-speed thruster. Restando fedele alla tradizione produttiva di manufatti semplici, affidabili e di lunga durata, l’azienda ha sempre investito in modo rilevante in ricerca e sviluppo per continuare ad offrire sistemi propulsivi ad alta tecnologia, destinati ad essere utilizzati in numerosi campi di applicazione.

Con la gamma Hydromaster Saim Marine amplia ulteriormente la sua offerta di prodotti in catalogo: “Siamo molto soddisfatti di aggiungere i pod azimutali di Hydromaster alla gamma dei prodotti rappresentati in Italia”, ha commentato Marco Donà, Ceo di SAIM Group. “È un accordo che ci gratifica molto, perché possiamo proporre un sistema ad alta tecnologia affidabile, progettato e costruito da un team di esperti”.

(SAIM Marine: in Italia i pod e i thruster azimutali Hydromaster – Barchemagazine.com – Aprile 2022)