Sacs Tecnorib Spa cresce e consolida la sua posizione

La partecipazione al Boot di Düsseldorf è stata per Sacs Tecnorib l’occasione per presentare i risultati della propria crescita. Annunciati i dati economici 2023

A Düsseldorf successo per il Rebel 50 G, nella foto di apertura, ammiraglia dello stand e novità della gamma Rebel che, seppure con chiari richiami al mondo dei rib, identifica uno yacht innovativo e fuori dagli schemi. L’azienda continua a guardare al futuro con determinazione e ambizione.

La società, che negli ultimi tre anni ha registrato una crescita dei ricavi annuale del 25%, nel 2023 può infatti dichiarare un fatturato di 59,3 milioni di euro, con 141 unità vendute dei marchi Sacs, PIRELLI e Rebel ed escludendo la gamma tender a brand PIRELLI.  Dato significativo è il portafoglio ordini per il 2024 che prevede anche per quest’anno una crescita sensibile nelle vendite. L’area produttiva si estende su 3 siti per quasi 20.000 mq coperti anche grazie all’importante investimento che l’azienda sta portando avanti per l’ampliamento del cantiere di Roncello con un plant dedicato alla costruzione di imbarcazioni superiori ai 45 piedi che sarà inaugurato nella primavera di quest’anno.

Rebel 50

Questo processo di crescita è il risultato di una visione di lungo termine che ha portato scelte coraggiose e investimenti strategici con al centro le persone e l’azienda in un’ottica di ESG – Environmental, Social and Governance – importante. La sostenibilità passa attraverso le persone, i processi produttivi, le forniture e lo sviluppo dei prodotti esistenti e di nuove gamme”, commenta Matteo Magni, Presidente di Sacs Tecnorib.

Siamo orgogliosi di questi numeri raggiunti grazie a una ampia gamma di prodotto e alla rinforzata rete distributiva che oggi conta 67 punti vendita in tutto il mondo. La nuova linea di tender X, che si affianca alla J, la collaborazione con Mansory che darà vita a una edizione speciale dello speedboats PIRELLI 42, insieme alle linee Strider e PIRELLI Speedboats ci permettono di soddisfare le esigenze di una vasta clientela con maxi rib e tender esclusivi dai 2,5 fino ai 18 metri ai quali si aggiunge Rebel con barche dal family feeling del rib ma caratteristiche di uno yacht”, aggiunge il Ceo Gianni De Bonis.

PIRELLI X350

Le novità Sacs Tecnorib al Boot di Düsseldorf

Al salone tedesco è stato annunciata la nuova collaborazione con Mansory, l’azienda tedesca nota per la customizzazione di auto di lusso e che condivide con Sacs Tecnorib la ricerca del perfetto equilibrio tra sportività ed eleganza, oltre a una forte strategia di orientamento al cliente. Il primo gioiello della partnership, un PIRELLI 42 totalmente personalizzato, è stato presentato al pubblico con un modellino in scala 1:30 e verrà ufficialmente lanciato nei prossimi mesi. Seguiranno una serie di innovativi Speedboat custom derivati dalla gamma Walkarounds, che uniranno elevata tecnologia e maestria artigianale. Anteprima mondiale, inoltre, per i nuovi Tender PIRELLI X350 e X400 dell’inedita gamma X il cui design si caratterizza da forme morbide e accoglienti. Tra gli elementi distintivi, il layout di bordo, che privilegia spazi e abitabilità, nonché la disponibilità di accessori dedicati e personalizzabili in base alle esigenze del cliente. A rappresentare la linea PIRELLI Walkarounds, creata in collaborazione con lo studio svedese Mannerfelt Design Team, sono stati invece i PIRELLI 35, 42 e 50 -, dotati di carene a doppio step disegnate dallo stesso Ocke Mannerfelt. PIRELLI 35 è un 11 metri grintoso, caratterizzato da una grande attenzione per gli accessori di bordo, un’ampia dinette con bagno e diverse dotazioni. È disponibile in versione fuoribordo ed entrofuoribordo e ha una velocità massima superiore ai 50 nodi nella versione fuoribordo con 2×400 cavalli. PIRELLI 42, capostipite della gamma destinato ad un uso versatile, dispone di due prendisole, zona giorno esterna con tavolo e, sottocoperta, una cabina con dinette trasformabile e bagno separato. È possibile installare motorizzazioni di diverse potenze per una massima di 1.350 cavalli nella versione fuoribordo che con i nuovi motori Mercury 500 e tripla motorizzazione diventerà 1.500 cavalli per una massima superiore ai 60 nodi. Ammiraglia della linea, il PIRELLI 50 coniuga la sportività di un maxi-rib con l’accoglienza di uno yacht. Adatto alla crociera giornaliera e a quella di medio raggio, ma anche ideale come chase boat di un superyacht, offre libertà di movimento e dispone di zone prendisole, area da pranzo ed ergonomica plancia di comando a tre posti. Sottocoperta si trovano un letto matrimoniale, due singoli e un bagno separato. La motorizzazione può essere entrofuoribordo e fuoribordo; per una potenza massima di 1.800 cavalli supera i 60 nodi. Esposto anche il Rebel 50 G, la novità della gamma disegnata da Christian Grande – presentata a Cannes a settembre e vincitrice di un World Yachts Trophies – e riconferma il successo del brand nato nel 2016 che ha stravolto – con il Rebel 47 – le convenzioni di un battello tradizionale. Il Rebel 50 G, in particolare, regala un perfetto equilibrio tra comfort e maneggevolezza e si pone tra il mercato dei rib classici e quello delle barche open. Presente inoltre la gamma Strider con gli STRIDER 10, STRIDER 11 e STRIDER 15. Il primo, lungo oltre 9 metri, può ospitare fino a 16 persone e offre due posti letto e bagno.  STRIDER 11 è disponibile in due versioni, “Sun-Deck” e “Open-Back”, ospita 14 passeggeri, ha due posti letto e bagno. Infine, STRIDER 15, capostipite e ammiraglia della gamma disegnata come le altre da Grande, si caratterizza per il dritto di prua più accentuato che conferisce un aspetto più potente e migliori prestazioni e una particolare cura nei dettagli e le geometrie di coperta.

Per maggiori informazioni si possono visitare i siti www.tecnorib.itwww.pirellidesign.com

(Sacs Tecnorib Spa cresce e consolida la sua posizione – Barchemagazine.com – Gennaio 2024)