Rio Yachts entra nel mercato dei Maxi Rib

A inaugurare la nuova divisione Maxi Rib di Rio Yachts la gamma Inagua ed Exuma firmata da Marino Alfani

L’idea di realizzare una nuova gamma nasce vedendo l’ottimo riscontro ottenuto dalla linea Daytona, caratterizzata da grandi pozzetti, e da una parte della clientela orientata all’utilizzo della barca giornaliera. Lo storico cantiere lombardo ha pensato perciò a una serie di Maxi Rib grintosi ed eleganti totalmente Made in Italy. Produrre in Italia è una scelta industriale forse antieconomica, ma sicuramente è un valore aggiunto che qualifica il cantiere.

Rio Yachts
Marino Alfani, Paola Barcella, Omar Bignotti e Piergiorgio Scarani

Sessantun anni di storia, 141 modelli prodotti, più di 100.000 barche vendute. Il cantiere non si ferma, con la nuova divisione Maxi Rib, Rio Yachts vuole realizzare una gamma mediterranea per chi desidera vivere a contatto con il mare, divertirsi e rilassarsi nel totale comfort.

L’obiettivo del designer Marino Alfani è stato quello di creare oggetti diversi da quelli attualmente sul mercato, con una propria personalità. La sfida principale è cercare di emergere in un settore ricco di offerta. Il primo Rib in produzione sarà Inagua S, l’entry level della gamma che andrà dai 10 ai 18 metri di lunghezza, il cui varo è previsto per l’estate 2022 e che sarà esposto in anteprima mondiale ai saloni di Cannes e Genova.

I tre elementi dei nuovi Maxi Rib Rio Yachts

1. Il tubolare 2. La consolle di guida 3. Il T-Top. Nel tubolare si sono concentrate molte ricerche di sviluppo prodotto: il dettaglio sta nella parte finale del tubo, il cono di poppa, non più a semisfera ma tronco, caratterizzato da un taglio netto. Da questo dettaglio nasce il decor cromatico caratteristico della gamma che riprende il colore turchese protagonista del brand e che crea una linea continua lungo tutti i RIB. Le linee sono pulite, tese, senza orpelli. Gli spazi in coperta sono ampi, comodi e conviviali. Il secondo aspetto è la consolle di guida, un elemento molto importante perché deve sottostare a requisiti ergonomici fondamentali che soddisfino standard di sicurezza molto alti. La forma della consolle è simile a quella di un diamante, con sfaccettature nette: raffinata ed elegante. Ultimo dettaglio il T-Top: esteticamente leggero ma molto saldo e robusto, ha supporti che entrano nella panca guida e si appoggiano alla coperta. La panca guida risulta così sospesa rispetto al piano di calpestio e permette di dare leggerezza e pulizia alla coperta.

Inagua S – I principali dati tecnici

Lunghezza f.t. gonfio 10,90m, con motori
Lunghezza f.t. gonfio 10,86m, senza motori
Lunghezza ft sgonfio 10,79m
Larghezza f.t. gonfio 3,70m
Larghezza f.t. sgonfio 3,10m
Altezza sull’acqua 2,14
Immersione (chiglia) 0,58m
Pescaggio 0,86m
Peso a vuoto circa 3.700 kg, senza motori
Portata persone 16
Serbatoio combust. 620 l
Serbatoio acqua 95 l
Locali toilette 1
Tubolari diam. max 0,68m
Tubolari scomparti 6
Impianto elettrico 12 V
Omologazione CE CAT B
Velocità massima 50 nodi
Potenza max 2×300 cv

(Rio Yachts entra nel mercato dei Maxi Rib – Barchemagazine.com – Maggio 2022)