Regate FIV: tutte le date dei Campionati Italiani Giovanili

Sarà un settembre pieno di appuntamenti sportivi nel segno del divertimento e dell’agonismo. La classica fine estate delle Regate FIV, che per questo 2020 così particolare per le complicazioni sanitarie ha sviluppato un calendario particolarmente ricco di avvenimenti.

Se negli ultimi anni infatti gli appuntamenti erano tre (Coppa Primavela, Giovanili Singoli e Giovanili Doppi), quest’anno l’obbligo di evitare assembramenti ha suggerito la FIV di dislocare i vari campionati in diverse località, lungo un arco temporale che va dal 26 agosto al 10 ottobre. Si preannunciano tre settimane a tutta vela baby, sotto l’egida del main sponsor storico: Kinder Joy of Moving.

Le classi interessate sono tredici: sei in Singolo (un atleta): Optimist, Laser 4.7, Laser Radial, Open Skiff, i windsurf RSX Youth e Techno 293, e sette in Doppio (due atleti): L’Equipe, RS Feva, i catamarani Hobie Cat 16, Hobie Dragoon e Nacra 15, gli acrobatici 29er e i 420.

Una profonda ricalendarizzazione (da tre eventi si è passati a ben dodici!), che ha richiesto un notevole impegno alla macchina federale, dai Club alle Zone al Consiglio Federale. Ecco le date e gli appuntamenti dei prossimi giorni, che vedranno all’opera un totale di circa 2000 giovani velisti, tra i quali ci saranno i campioni di domani e i futuri azzurri olimpici.

Coppa Primavela
Dal 31 agosto al 3 settembre la FIV ha delegato tre circoli dell’alto Garda, Circolo Vela Torbole, Circolo Vela Arco, e Fraglia Vela Riva del Garda quali organizzatori della 35ma edizione della Coppa Primavela (per i nati nel 2011, in assoluto i più piccoli, alla loro prima esperienza di regata), della 18ma Coppa del Presidente (per i nati 2009 non selezionati per il campionato) e della 16ma Coppa Cadetti (per i nati nel 2010), che quest’anno vedrà impegnata solo la classe Optimist, con i più giovani dei suoi timonieri.

Regate FIV

Italiani Singoli
Il 26-29 agosto, ancora alto Garda, Circolo Surf Torbole, Italiani dei windsurf giovanili Techno 293 e RSX Youth, tanti eredi di Alessandra Sensini e della lunga tradizione italiana nelle tavole a vela.

Da 27 al 30 agosto, la Fraglia Vela Malcesine ospita il Campionato Italiano Optimist Under 16 (per i più grandi tra i piccoli: nati tra il 2005 e il 2009).

Poi dal 31 agosto al 2 settembre, ancora Circolo Surf Torbole con i windsurf più giovani per la Coppa del Presidente Classe Techno 293 (nati nel 2009).

I primi tre giorni di settembre (1-3), il Tognazzi Marine Village a Torvaianica (Roma) ospita una affollata edizione del Campionato Italiano e Coppa del Presidente del singolo acrobatico Open Skiff (ex O’Pen BIC), per timonieri dai 9 ai 16 anni.

Infine, il Circolo Canottieri Irno di Salerno, che compie quest’anno il suo cinquantennale, dal 10 al 13 settembre ospita il Campionato Italiano Giovanile delle classi Laser 4.7 e Radial.

Regate FIV

Italiani Doppi
Dal 31 agosto al 2 settembre, a Passignano, nello scenario naturalistico del Lago Trasimeno, il Circolo Velico Trasimeno ospita il Campionato Italiano Giovanile e la Coppa del Presidente delle classi L’Equipe (per gli under 12) e L’Equipe Evolution.

Un altra location iconica, Punta Ala, campo di regata tra i più famosi, si cimenta con i giovanissimi, dal 2 al 5 settembre lo Yacht Club Punta Ala ospita il Campionato Italiano e la Coppa del Presidente RS Feva (per gli under 11) della classe RS FReva, doppio molto apprezzato dai giovanissimi.

Ancora, dal 3 al 6 settembre, a Pescara il circolo Svagamente propone i Campionati Giovanili dei catamarani Hobie Cat 16 spi e Dragoon insieme al Campionato Assoluto Hobie Cat 16.

Dall’altra parte dell’Italia, a Sanremo, lo Yacht Club Sanremo dal 10 al 13 settembre, torna a ospitare una delle classi più popolari e diffuse tra i teenager (14-19 anni), il 420 per il Campionato Italiano Giovanile.

Sempre catamarani: dal 17 al 20 settembre il lago di Bracciano e la Compagnia della Vela di Roma ospitano l’Italiano Giovanile del catamarano acrobatico Nacra 15. Infine, si resta nel campo acrobatico dal 7 al 10 ottobre ancora a Punta Ala, per l’Italiano Giovanile della Classe 29er.

Regate FIV

La decisione di disputare separatamente per ogni Classe i Campionati Italiani Giovanili, se all’inizio ha incontrato qualche perplessità, oggi possiamo dire che è stata fondamentale. Tutti hanno dato la massima disponibilità e collaborazione reagendo in maniera esemplare al difficile momento dovuto alla situazione sanitaria che stiamo attraversando. È stato un impegno pesante che si concluderà quando anche l’ultimo Campionato Italiano Giovanile sarà completato” – ha dichiarato Pietro Paolo Sanna, consigliere federale per il settore organizzazione attività agonistica nazionale FIV.

Sanna ha poi concluso dicendo “L’aspetto più gratificante è che che, nonostante la difficile situazione non solo sanitaria ma anche economica, in tutti i Campionati Italiani Giovanili si registra un forte aumento degli iscritti, arrivando, in alcune Classi a raddoppiare il numero dei partecipanti. Non è stata e non sarà ancora una passeggiata soprattutto per chi è impegnato direttamente, ma sono convinto che il risultato diventerà un bellissimo ricordo per tutti.

Regate FIV

(Regate FIV: tutte le date dei Campionati Italiani Giovanili – Barchemagazine.com –
Agosto 2020)