Project Fury, il nuovo concept di superyacht a vela

Project Fury è il nuovo concept realizzato da Rob Doyle Design e Van Geest Design di superyacht a vela di 63m. Tanto lo spazio, grazie a una stazza lorda di 705gt.

Le prestazione sono assicurate da uno scafo in lega e dai foil da barca da corsa, massimizzando però la facilità di spostamento a bordo, togliendo l’attrezzatura non necessaria e semplificando i sistemi a bordo. Per massimizzare gli spazi interni si è adottato un ponte principale a tutto baglio, evitando i ponti laterali, raramente utilizzati durante la navigazione.

project fury

L’ampio Space Deck ospita il timone e le stazioni di controllo, oltre a posti a sedere per gli ospiti. Qui c’è anche l’accesso al ponte di poppa, l’accesso dell’equipaggio, gli argani, il montavivande, lo spazio di stivaggio e le scialuppe di salvataggio. Al centro del ponte si trova un’area dedicata agli ospiti, divisa in sunbathing a poppa e lounge/dining a prua con bar/banco e accesso al ponte principale.

Sul ponte principale a prua si trova la cabina armatoriale a tutto baglio di 95 metri quadri, caratterizzata da una vetrata a tutto baglio verso prua. All’entrata della cabina trova spazio un ufficio, anche esso dotato di grandi finestre e balconi.

Il Foredeck ospita due grandi vani che possono contenere due tender di 7 metri, varabili con una grù idraulica. Questi vani possono essere convertiti in piscine. L’armatore può avere accesso privato a questa zona dalla cabina.

L’atrio principale è la zona di transizione dalla cabina armatoriale al salone di 130 m². Un’area colazione e un salone sono situati nel grande spazio aperto con finestre a tutta altezza, da ponte a ponte. Una cucina e la mensa dell’equipaggio si trovano sul lato sinistro di questo ponte. I posti a sedere sul ponte di poppa si affacciano sulla parte posteriore dello yacht.

Il ponte inferiore a poppa ha un ampio spazio per riporre attrezzature sportive come tavole da surf, bob da mare e tutta l’attrezzatura necessaria per le immersioni. A poppa si trova una piattaforma di nuoto integrata, mentre a prua trova spazio la sala macchine. Due cabine ospiti doppie e due cabine VIP sono situate al centro di questo ponte.

Project Fury – Scheda

Dimensioni principali

Lunghezza: 63 metri
Lunghezza al galleggiamento: 59.6 metri
Baglio: 13.35 metri
Pescaggio minimo: 4.3 metri
Pescaggio massimo: 11.15 metri
Tonnellaggio lordo: 705
Dislocamento 455tons
Scafo: Alluminio
Sovrastruttura: Carbonio

Alloggio

Ospiti: 12
Equipaggio: 10-12
Personale di servizio: 2

(Project Fury, il nuovo concept di superyacht a vela – Barchemagazine.com – Giugno 2021)