Preview – ICE70 RS, bella e leggera

Una delle novità più interessanti da visitare al Salone di Genova al via giovedì è il nuovo 21 metri del Cantiere di Salvirola, elegante cruiser-racer firmato Felci e versione alleggerita del 70 “normale”. Ecco come naviga

by Luca Sordelli

Risolviamo subito un dubbio: la sigla RS non sta per Raised Saloon, così come potrebbe essere facile pensare, bensì per Racing Sport. Un diretto riferimento al mondo automotive che subito racconta l’anima di una delle novità della stagione dell’inarrestabile cantiere di Salvirola, un’anima decisamente brillante. Firmata Umberto Felci è la versione sportiva e alleggerita (circa una tonnellata in meno) dell’ICE 70, uno dei best seller di Ice Yachts. La costruzione è sofisticata, tipica di un cruiser-racer moderno, scafo in vetro e carbonio, coperta full-carbon così come strutture e serbatoi. 

La laminazione avviene per infusione e oltre che allo scafo la coperta è incollata anche al ragno strutturale. Albero passante e boma sono Axxon in carbonio. Il risultato finale è un insieme monolitico. Anche per l’allestimento del sottocoperta l’attenzione al contenimento dei pesi è stata notevole, con interni alleggeriti grazie all’uso di materiali compositi. Ovviamente, come da tradizione del cantiere, lo spazio alla customizzazione è notevole partendo da una layout di base a tre o quattro cabine e tre bagni.

Pur mirando al massimo contenimento dei pesi il 70RS rientra comunque nella categoria delle big-boat con i suoi 21 metri di lunghezza fuori tutto, 5,76 metri di baglio massimo e 27 tonnellate di dislocamento. La superficie velica sfiora i 300 metri quadrati. Il bello, però, è che non ce ne si accorge.

Nel corso di una prova decisamente fortunata dal punto di vista meteo (14/16 nodi di vento e poco più di un metro d’onda) sembrava di avere per le mani una grande deriva: facile la gestione delle manovre sulla doppia pulsantiera davanti alle ruote gemelle (serve solo farci un attimo l’occhio all’inizio, i comandi sono veramente tanti) e ottimi i numeri sul log: di bolina tirata 9 nodi, 9,6 poggiando di qualche grado.

Bene le accelerazioni in uscita dalle virate e bene anche le reazioni sotto raffica, senza mai nessuna tendenza a mettere giù la prua, ma anzi, mettendo in mostra un elegante e morbido appoggiarsi sullo spigolo di poppa. L’onda formata dal Ponente ci ha anche consentito, scendendo sotto coperta, di verificare come non ci fosse nessuno scricchiolio, nessuna vibrazione o rumore molesto sia picchiando sulle onde di bolina, sia andando a motore al massimo dei giri (a oltre 11 nodi) per rientrare in porto. La motorizzazione base prevede uno Yanmar da 195 cavalli, regime di crociera a 2000 giri al minuto e circa 9 nodi. In alternativa si può salire a 230 cavalli, sempre Yanmar.

ICE Yachts s.r.l.
Via delle Arti, 12
I-26010 Salvirola (CR)
T. +39 0373 729220
[email protected]

(Preview ICE70 RS, bella e leggera – Barchemagazine.com – Settembre 2022)