Presentato il nuovo Princess S72 firmato Olesinski-Pininfarina

Come da tradizione anche quest’anno Princess si è presentata in forze al Salone di Düsseldorf, da sempre una delle vetrine privilegiate da parte del brand di Plymouth

by Luca Sordelli

Al Boot i riflettori si sono accesi sull’anteprima mondiale dell’S72 di Princess. In esposizione c’erano però complessivamente sette modelli, compreso l’Y85 per la prima volta in Europa. Sono stati poi annunciati altri quattro nuovi modelli e numeri finanziari più che buoni, con tutta la produzione del 2023 già venduta, e ordini per l’80% di quella del 2024 e del 20% per il 2025.

In pozzetto risalta subito uno dei segni distintivi della gamma, il bancone della cucina, soluzione che di fatto elimina ogni barriera tra il dentro e il fuori sul ponte principale. Il salone centrale, ampio e accogliente, è inondato di luce dalle estese finestrature laterali.

L’accesso al ponte notte è doppio, uno indipendente di poppa full-beam, dedicato all’armatoriale, mentre una seconda scala scende a centro barca per accedere alle due cabine ospiti e alla Vip di prua. All’equipaggio è dedicata una cabina con due cuccette con accesso separato dalla plancia di poppa. Per il tender è previsto un grande garage, per battelli fino a 3,9 metri di lunghezza, e anche due gavoni dedicati ai Seabob.

S72, qui il minivideo della presentazione al Boot, va ad arricchire la gamma dei fly sportivi di Princess, la carena è opera di Bernard Olesinski, mentre il design è quello raffinato e inconfondibile dello studio Pininfarina. In sala macchine ci sono due Man V12 da 1.650 o 1.800 cavalli, la velocità massima con la più potente delle opzioni è di 36 nodi.

Per informazioni, www.princessyachts.com

Princess S72 – La scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto (incluso pulpito) 23,09m
Lunghezza fuori tutto (escluso pulpito) 22,30m
Larghezza 5,52m
Pescaggio 1,72m
Peso ca 55.461 kg
Capacità carburante 4.500 l
Capacità acqua (incl. boiler) 836 l

(Presentato il nuovo Princess S72 firmato Olesinski-Pininfarina – Barchemagazine.com – Gennaio 2023)