Premio Guido Carli, alle sorelle Nonino il prestigioso riconoscimento

Le sorelle Nonino premiate per il loro spirito imprenditoriale: il riconoscimento viene assegnato ogni anno alle personalità che si sono distinte per impegno sociale, per i successi in campo imprenditoriale e per aver portato lustro al talento italiano nel mondo

Ad assegnare la speciale medaglia in bronzo, coniata dall’Istituto Poligrafico, è la giuria del Premio, composta da amministratori delegati, top manager, imprenditori, editori. Per questa edizione straordinaria che segna i suoi quindici anni di storia, il 10 maggio nella sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma ,”Celebreremo l’ingegno e la creatività, la passione e la generosità, il gusto e l’eleganza. Sul palco si alterneranno donne e uomini emozionati che offrono modelli potenti alle nuove generazioni” ha dichiarato la Presidente Romana Liuzzo.

Il Premio Guido Carli, che porta il nome dell’ex governatore di Bankitalia ed ex ministro del Tesoro, viene assegnato ogni anno alle personalità che si sono distinte e portato prestigio internazionale al Made in Italy.

Scrivono le sorelle Cristina, Antonella ed Elisabetta: “È successo tutto in un attimo, ci sembra ieri che eravamo bambine con i nostri genitori in distilleria: la Grappa è talmente parte della nostra vita che è diventata un membro della famiglia, una quarta sorella. E oggi, dopo tutto l’amore che abbiamo messo nel far conoscere e apprezzare la Grappa, siamo portate dal prestigioso premio Guido Carli, giunto alla sua XV edizione, come esempio per il merito imprenditoriale.

Abbiamo trovato il modo di custodire e difendere la rivoluzione della Grappa, la creazione della prima Grappa Monovitigno, nata con la mamma e il papà, Giannola e Benito Nonino il 1° dicembre 1973 e di aggiungere la nostra parte a questo incredibile racconto che chiamiamo Nonino. Con la forza di una passione tramandata di generazione in generazione e divenuta nostra, abbiamo aperto nuovi mercati, fatto crescere il Premio Nonino, creduto in prodotti dimenticati e creato nuovi distillati, aprendo la strada per quello che sarà il futuro dell’acquavite italiana: la Grappa nei cocktails!

Siamo orgogliose, felici ed emozionate di questo riconoscimento, che riconferma una tradizione viva da 127 anni che si rigenera e si rinnova. Perché tradizione non significa onorare le ceneri, ma mantenere viva la fiamma. Grazie!”

Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.grappanonino.it/ e la pagina facebook della Fondazione Guido Carli all’indirizzo fondazioneguidocarli/

(Premio Guido Carli, alle sorelle Nonino il prestigioso riconoscimento – Barchemagazine.com – Maggio 2024)