Più ricca la gamma Flybridge di Absolute Yachts, ecco il 52 Fly

Con una taglia più compatta il nuovo nato 52 Fly di Absolute Yachts si aggiunge ai flybridge già esistenti 60 Fly e 56 Fly

I dettagli del nuovo 52 piedi sono quelli che caratterizzano le versioni più grandi della gamma Absolute, dal flybridge con terrazza di poppa all’ampia terrazza del pozzetto collegata al salone e alla cucina, dal prendisole di prua con tavolino e divanetti alla cabina armatoriale a tutto baglio a prua, fino alle due cabine doppie ospiti a centro barca e alla versatile cabina equipaggio. Il 52 Fly mostra la vivibilità tipica del marchio in una taglia più compatta che potrà risaltare ulteriormente in un segmento tanto affollato del mercato.

Navigando tra sole, mare e cielo
Grazie all’apertura delle falchette laterali, al parapetto vetrato a poppa della terrazza del pozzetto, alla porta scorrevole a tre ante pensata per il salone e alle sue ampie finestre – dalla vetratura decisamente più estesa rispetto a yacht molto più grandi – il 52 FLY regala una vista dell’ambiente esterno suggestiva. 

A bordo sono tante le feature presenti come gli arredi modulari, cifra stilistica di Absolute, da combinare a piacimento secondo ogni esigenza e occasione. Interni ed esterni sono pensati per garantire il massimo comfort attraverso accorgimenti come l’uso estremamente ridotto di scalini, il bar sul flybridge e il frigorifero con freezer separato in cucina. Il soffitto del salone mette in mostra un motivo circolare con bande a Led integrate. Tutti i mobili e i rivestimenti sono in legno naturale chiaro, con inserti in pelle. Le finestre possono essere aperte, per garantire una ventilazione ottimale. La cucina, collegata direttamente al pozzetto, è attrezzata per soddisfare anche gli chef più esigenti e include un’ampia dispensa, sorprendente per uno yacht di questa categoria.

La cabina armatoriale a tutto baglio, posizionata a prua, è spaziosa e propone un ampio letto matrimoniale circondato da tanto spazio di passaggio e di stivaggio, alti soffitti e grandi finestre. La cabina Vip a centro barca corrisponde in tutto e per tutto a una seconda cabina armatoriale. La terza cabina ospiti presenta un sistema elettrico, montato di serie, per trasformare comodamente i due letti singoli in un letto matrimoniale. C’è, inoltre, una versatile cabina equipaggio con accesso dalla piattaforma di poppa per garantire la massima privacy.

Grazie ad una porta opportunamente disposta, la postazione di comando principale dispone di un rapido accesso al ponte laterale, e il comfort del capitano è assicurato dall’ergonomica funzionale. La strumentazione prevede la dotazione Absolute, con tutti i sistemi di bordo monitorati e controllati dalla postazione di comando grazie a molteplici display multifunzione.

Secondo Absolute Yachts il nuovo 52 Fly ha tutte le carte in regola per diventare un punto di riferimento innovativo per l’intero settore. Il 52 Fly si affianca al 60 Fly e 56 Fly.

L’impegno di Absolute per la sostenibilità è testimoniato dall’uso delle finestre a scorrimento verticale controllate elettronicamente che possono fornire ventilazione naturale, consentendo, se lo si desidera, di lasciar spenta l’aria condizionata. Inoltre, i pannelli solari optional nell’hard top del flybridge sono in grado di garantire energia sufficiente per tutti i servizi, dall’intrattenimento di bordo ai frigoriferi, consentendo così di starsene in rada in una baia tranquilla senza il ronzio del generatore in sottofondo, per una giornata di puro relax.

Absolute 52 Fly – Dati tecnici principali

Lunghezza f.t.16,76m
Larghezza 4,67m 
Capacità acqua dolce650 l
(capacità boiler incl.)  
Capacità carburante1.800 l
Posti letto6+1
Cabine3+1
Toilette 2+1
Motorizzazione2×D8-IPS800
 (2×441 kW) 

(Più ricca la gamma Flybridge di Absolute Yachts, ecco il 52 Fly – Barchemagazine.com – Novembre 2022)