Pininfarina Sergio

Si chiama Sergio, come l’uomo che ha guidato la Pininfarina per 40 anni, la concept car biposto creata su base meccanica della Ferrari 458 Spider

Lo stile è semplice e limpido, l’iconicità è legata alle Ferrari degli anni ’60 e propone parafanghi protuberanti ispirati a quelli delle auto sportive e da competizione di quell’epoca, risultato raggiunto compattando al massimo tutti i volumi accessori.

La selleria interna è principalmente rivestita in cuoio grigio chiaro anticato associato nei sedili a un tessuto dalla trama tecnica con richiami di colore bronzato. Per il colore carminio degli esterni, la ricerca è partita dalla campionatura del rosso d’origine della Dino Berlinetta Speciale.

La Sergio offre delle prestazioni da sportiva, con una scocca dalla rigidità torsionale superiore a quella dello spider di origine, grazie alla riduzione delle dimensioni delle porte, e con una riduzione della massa totale di 150 kg rispetto alla spider. Questo consente un’ottima maneggevolezza e un ulteriore miglioramento dell’accelerazione, il cui valore sullo 0-100 km/h è stimato al di sotto dei 3,4 secondi.
www.pininfarina.com

(Pininfarina Sergio – Barchemagazine.com – Maggio 2013)