Palumbo Superyachts Refit Marsiglia: rinnovata la concessione per 21 anni

Palumbo Superyachts Marsiglia si è aggiudicata la gara di appalto indetta dalla GPMM nel febbraio 2019, di rinnovo della concessione per ulteriori 21 anni della totalità del cantiere francese in Boulevard des bassins de Radoub Formes 3 & 6 nel settore petit forme, già concesso ai cantieri Palumbo nel 2014.

La nuova concessione entrerà in vigore dal 1/7/2020, con PSY Refit che ha approvato importanti investimenti. A dimostrazione di tale impegno, un nuovo bacino di carenaggio galleggiante di 48 x 18 m in grado di sollevare imbarcazioni fino a 500 ton è stato assegnato al cantiere navale per potenziarne le facilities e metterlo in grado di eseguire lavori a terra all’interno del watershed.

“L’incessante lavoro di miglioramento che abbiamo portato avanti da quando ci siamo insediati sulla costa francese ci sta dando grandi soddisfazioni. Il rinnovo della concessione ci permette di pianificare una serie di investimenti infrastrutturali che porteranno nel breve e lungo periodo un aumento dei servizi offerti ” ha commentato Giulio Maresca, General Manager PSY Refit Marsiglia.

Il cantiere navale multifunzionale di Marsiglia, con i suoi 4 bacini di carenaggio, un watershed di 95m, un molo di oltre 300m per lavori in galleggiamento e un nuovo bacino di carenaggio galleggiante hanno visto un costante turnover di superyacht che necessitano di ogni tipo di lavoro.

Quest’anno i lavori si sono concentrati principalmente sul bacino di carenaggio nr. 6, tra i quali la finitura top coat su un superyacht di oltre 90m.

La stagione mostra dati positivi con molti progetti in corso che hanno portato alla prenotazione di tutte gli slot di dry dock fino all’estate 2020.

Il cantiere di Marsiglia fa parte del network Palumbo Superyachts, che dispone di altre 4 strutture nel Mediterraneo (Ancona, Napoli, Malta e Savona).

(Palumbo Superyachts Refit Marsiglia: rinnovata la concessione per 21 anni – Barchemagazine.com – Luglio 2020)