Numarine, proseguono i lavori sul superyacht 40MXP: consegna prevista per il 2025

Numarine ha raggiunto un importante traguardo nella costruzione del suo ultimo superyacht, destinato a diventare la nuova ammiraglia al momento del varo nel 2025. Lo scafo del progetto 40MXP è stato girato con successo e trasferito in cantiere per la fase successiva di allestimento.

“È un risultato importante nella costruzione del nostro nuovo modello e sono lieto di confermare che stiamo rispettando i tempi previsti per la consegna nel 2025”, ha dichiarato Murat Şen, Direttore Generale di Numarine. “Siamo lieti di vedere una risposta così positiva da parte del mercato, con un notevole aumento dell’interesse da parte dei potenziali armatori. È notevole che tre scafi del 40MXP siano già stati venduti prima del lancio della prima unità, segnando un successo significativo per noi”.

numarine

Design innovativo e ispirazione mediterranea

Rimanendo fedele all’etica Numarine di crociere ad alto volume, con pochi problemi e a lungo raggio, il 40MXP mantiene gli spunti stilistici e il DNA dei suoi predecessori, introducendo al contempo diverse nuove caratteristiche di design per migliorare l’esperienza a bordo.

La designazione “MXP” sta per Mediterranean Explorer, che riflette lo stile di vita da beach-club associato allo yachting mediterraneo. Evoluzione del 37XP e più lungo di due metri, il 40MXP abbraccia il concetto di stile di vita mediterraneo e introduce interessanti innovazioni.

Il ponte di poppa è stato ampliato, consentendo una spaziosa zona pranzo all’aperto, un bar e un salotto che circondano una nuova caratteristica: una piscina di poppa con specchio di poppa in vetro. Questo centro sociale si estende fino a una piattaforma idraulica per il nuoto, offrendo un ampio spazio di vita all’aperto su tutto il baglio di 8 metri dello yacht. La possibilità di estendere il ponte superiore offre un’ombra supplementare per i diversi climi.

Una miscela perfetta di stile e prestazioni

Mentre l’aspetto “M” del 40MXP incarna il fascino della vita da spiaggia, l’aspetto “XP” garantisce prestazioni eccezionali. Con una forma di scafo ottimizzata, sviluppata dal partner di architettura navale di Numarine, Umberto Tagliavini, il modello vanta un’autonomia impressionante di 6.000 miglia nautiche a 8 nodi. Alimentato da due motori MAN da 800 CV di serie, gli armatori hanno la possibilità di passare a due MAN da 900 CV conformi alla normativa Tier III.

Gli interni dello yacht, realizzati da Can Yalman, offrono sistemazioni di lusso, tra cui sei suite per un massimo di 12 ospiti, una master sul ponte principale a tutto baglio e una suite VIP sul ponte inferiore. Con ampi spazi abitativi e un raggio d’azione transatlantico, il 40MXP promette un’esperienza di crociera indimenticabile per gli avventurieri più esigenti.

(Numarine, proseguono i lavori sul superyacht 40MXP: consegna prevista per il 2025 – barchemagazine.com – Maggio 2024)