Novità Austin Parker, il 64 Fly e il 36

È nei momenti difficili che i grandi brand del mercato sanno raccogliere le sfide e guardare avanti: Austin Parker torna a far parlare di sé con la novità 2012, il 64 Fly

Fulvio De Simoni firma anche questa ulteriore novità, portando a 9 modelli la gamma del Cantiere, che sempre di più punta ai mercati internazionali. Le linee, disegnate per dare forma a questa imbarcazione, sono sobrie, assolutamente coerenti con il progetto generale che ha imposto all’attenzione del mercato il lobster “made in Italy”, interpretando con modernità uno stile classico fuori dalle mode.

Il 64 Fly (19,40 metri di lunghezza fuori tutto per 6,10 di larghezza, con un dislocamento di 43 tonnellate), è un’imbarcazione dagli elevati standard qualitativi, comoda e vivibile, con accessori e finiture di pregio e prestazioni entusiasmanti. L’eleganza e la raffinatezza in stile classico si fondono con un design moderno, sia negli esterni che negli interni, rendendola un’imbarcazione fuori dalle mode e dalle passioni del momento. L’ampio pozzetto è servito da una grande piattaforma bagno e dall’hangar per il tender. Il flying bridge che ospita oltre alla postazione di pilotaggio, divani, prendisole e mobile bar è curato nei minimi dettagli. Gli interni si caratterizzano per uno stile caldo e avvolgente.

Ampio il salone arredato con divani in pelle, valorizzato dalla collocazione della cucina che può essere integrata in più soluzioni a seconda delle esigenze dell’armatore. La cabina dell’armatore (servita da un bagno esclusivo con doccia), così come le altre due riservate agli ospiti (con bagno di servizio), sono eleganti e rifinite in pelle e legno. L’equipaggio trova alloggio a poppa, in una comoda cabina con bagno.Sono previsti di serie un grandissimo numero di accessori per rendere la navigazione e la vita a bordo sicura, piacevole e confortevole. Grazie alla combinazione di 2 motori MAN da 1200 hp e le perfette linee dello scafo, le prestazioni di progetto indicano 28 kn di crociera, 32 kn di massima, con consumi contenuti, considerando le dimensioni dell’imbarcazione. Il varo è stato programmato per l’inizio dell’estate 2012.

AUSTIN PARKER 36
L’Austin Parker 36’ è un natante costruito secondo gli elevati standard qualitativi del cantiere e con criteri tipici di imbarcazioni di categoria superiore. Le principali caratteristiche sono: la zona ormeggio di poppa separata dal pozzetto, il grande portello di accesso alla sala macchine per una eccezionale accessibilità ai motori, gli ampi vani tecnici che separano i locali motori dalla zona abitabile per migliorare il comfort acustico e la possibilità di installare il sistema IPS di Volvo Penta.

Altri importanti dettagli, poco visibili a prima vista ma molto qualificanti, come l’assenza di giunzioni a vista tra scafo e poppa, il cuscino del prendisole di prora incassato, denotano la grande compiutezza progettuale e la cura nella realizzazione. L’aspetto è elegante e slanciato grazie all’accurato studio delle proporzioni ed un attenta disposizione del layout che offre a quattro ospiti la possibilità opzionale di poter disporre di una chiusura per la zona di prora. In questo modo, grazie alla dinette trasformabile, due coppie possono alloggiare in un ambiente confortevole e con una certa privacy, disponendo anche di un comodo e luminoso bagno con doccia separata per piacevoli crociere giornaliere.

La lista degli accessori consente importanti personalizzazioni grazie ad optional che permettono all’armatore di concepire la barca su misura per il suo modo di interpretare la vita in mare. La barca può, a scelta, essere dotata di tetto apribile in tela o da una chiusura in cristallo, soluzione che garantisce protezione totale dagli agenti atmosferici, pur conferendo grande luminosità e ariosità al pozzetto; si può disporre di cucina interna attrezzata, di generatore di corrente e scegliere tra la propulsione con piede poppiero e sistema IPS di Volvo Penta. A seconda delle motorizzazioni si può contare su una velocità massima di oltre 35Kn (dato di progetto) e sulle qualità marine e di sicurezza che contraddistinguono tutta la gamma Austin Parker.

(Novità Austin Parker, il 64 Fly e il 36 – Barchemagazine.com – Settembre 2012)