Mercury Marine, un passo in avanti per il sistema DTS, Digital Throttle & Shift

Si tratta di un passo importante nell’evoluzione del prodotto. Il sistema Next Gen DTS combina un sistema operativo avanzato, un design ergonomico migliorato dei telecomandi elettronici (ERC) e nuove funzionalità

Il nuovo sistema di controllo sostituisce il precedente per l’utilizzo con tutti i motori entrofuoribordo, entrobordo, Diesel e fuoribordo Mercury, compatibili con DTS. La gamma di motori Verado, incluso il nuovissimo Verado V12 600 hp, viene fornita di serie con il Next Gen DTS.

Quando stavamo sviluppando il Next Gen DTS, miravamo a migliorare l’esperienza di navigazione attraverso un design intuitivo e un accesso più semplice a quelle funzioni che i diportisti utilizzano più spesso”, ha dichiarato Tyler Mehrl, Category Manager for Steering and Controls di Mercury.

Mercury Marine DTS

Tra i miglioramenti realizzati troviamo i pulsanti di attivazione e regolazione Active Trim che ora sono integrati sul pannello del Next Gen DTS, pertanto non è più necessario il pannello di controllo aggiuntivo sul cruscotto. Active Trim regola automaticamente e continuamente l’assetto del motore in base alle variazioni di velocità GPS al fine di migliorare prestazioni, autonomia e semplificarne il funzionamento.

Il Next Gen DTS sfrutta un robusto sistema operativo oltre a garantire le funzioni di base, ha avuto anche un aggiornamento per migliorare in modo intelligente e automatico il controllo dell’acceleratore per i sistemi collegati con SmartCraft, come per esempio il Joystick Piloting e lo Skyhook.

La nuova gamma di telecomandi elettronici ERC offre soluzioni per barche con configurazione fino a 6 motori. In caso di installazione singola, i telecomandi sono disponibili per montaggio sia su consolle sia su pannello. In caso di configurazioni multi-motore, i diportisti possono scegliere tra il telecomando bileva standard montato su consolle e il telecomando bileva Premium dotato di un innovativo display digitale, integrato sul pannello di controllo. ll display fornisce un’ampia varietà di informazioni per aiutare il diportista a restare completamente in perfetto collegamento al sistema di propulsione durante tutte le fasi di funzionamento dell’imbarcazione. 

Ogni telecomando si presenta con la stessa elegante estetica cromata su nero e lo stesso stile dinamico in linea con l’attuale sistema di guida “Mercury DNA” supervisionato da Todd Dannenberg, Director of Industrial Design di Mercury. “L’ergonomia fornisce una connessione molto naturale che invita il diportista a spingere sulla leva acceleratore e sperimentare la potenza del motore. Ci sono poi nuove funzioni intuitive che migliorano l’esperienza di navigazione che abbiamo collaudato attraverso intense sessioni di prova”, ha dichiarato Dannenberg.

Mercury Marine DTS

Tra le caratteristiche aggiuntive rientrano una spia verde sulla/e leva/e dell’acceleratore che permette di stabilire rapidamente la posizione del cambio, una comoda funzione di sola accelerazione per avviare e riscaldare il/i motore/i, un grande pulsante start/stop e un interruttore Trim di dimensioni generose. I telecomandi per installazioni multi-motore hanno un pulsante start/stop per avviare/arrestare contemporaneamente tutti i motori e un pulsante start/stop per avviare ed arrestare ciascun motore individualmente, nonché la possibilità di regolare l’assetto di tutti i motori, o in una volta sola o per ogni singolo motore separatamante.

Mercury Marine DTS

Le imbarcazioni equipaggiate con sistema Mercury Single Outboard Electric Steering (timoneria elettrica per fuoribordo Mercury singolo), hanno a disposizione un pulsante Quick Steer sul telecomando monoleva.
Quick Steer — una tecnologia innovativa nel settore — migliora la manovrabilità a bassa velocità e con un limitato angolo di sterzata Questa impostazione fornisce tutto l’angolo di sterzo con solo un quarto di giro del volante, a destra o a sinistra. Una maggiore padronanza dello sterzo facilita il processo di manovra e ormeggio in spazi ristretti.

Abbiamo racchiuso una numero incredibile di funzioni pensate per migliorare l’esperienza di guida sia con imbarcazioni monomotore sia multi-motore”, ha dichiarato Mehrl. “Il design intuitivo fa in modo che la curva di apprendimento sia estremamente rapida, per poter godere dell’enorme vantaggio in termini di prestazioni”.

Il sistema di cambio e acceleratore digitale (Digital Throttle & Shift) di nuova generazione sarà disponibile nei mercati EMEA a partire dal terzo trimestre 2021.

(Mercury Marine, un passo in avanti per il sistema DTS , Digital Throttle & Shift – Barchemagazine.com – Febbraio 2021)