Lürssen 136 Meters Flying Fox, amazing

Relax. Lusso. Divertimento. Privacy. A bordo del gigayacht Flying Fox i desiderata di ogni ospite sono curati nel dettaglio da Imperial Yachts

by Claudia Giulia Ferrauto – photo by Guillaume Plisson for Imperial

FLYING FOX CON I SUOI QUASI 140 METRI, È IL SUPERYACHT PIÙ GRANDE AL MONDO DEDICATO AL CHARTER. Non c’è da stupirsi quindi, che a bordo tutto sia studiato per permettere agli ospiti di godere appieno del proprio tempo, intervallando momenti di assoluto relax a momenti di brio, riuscendo a soddisfare ogni più piccolo capriccio.

Su questo gigayacht, costruito dai cantieri navali Lürssen, tutto infatti è curato nei minimi particolari con infinite accortezze per sentirsi coccolati a bordo. Flying Fox dispone di una Spa di 400 m2 distribuiti su due livelli, una sala cinema, una palestra attrezzata, una piscina all’aperto, una vasca idromassaggio jacuzzi posta sul ponte più alto con vista a picco sul mare, un incredibile dispiegamento di acqua-toys, un centro professionale di attrezzatura e assistenza diving, e un’area beach club.

A bordo non mancano le possibilità per coloro che fanno del benessere fisico un must irrinunciabile: dalla palestra alla piscina, ai 400mq di Spa. Per restare in forma in crociera sul Flying Fox non si ha che l’imbarazzo della scelta.

Tutto ciò curato dalla professionalità di un equipaggio strutturato che conta ben 54 persone pronte a rispondere al meglio a ogni esigenza, in ogni momento, tutelando e rispettando al massimo la privacy degli armatori.

Gli spazi abitativi presentano soluzioni dal design unico, sia all’esterno sia all’interno, senza mai mancare di comfort. Questo è stato reso possibile grazie a scelte progettuali ben ponderate. D’altronde, la linea sinuosa ed elegante degli esterni e l’architettura navale, portano la firma riconoscibile di Espen Øino. Gli interni fluidi e spaziosi, dal caratteristico design contemporaneo, sono invece frutto della matita di Mark Berryman. Con scafo in acciaio sovrastruttura in alluminio, Flying Fox si sviluppa verticalmente su sei ponti, toccando i 32 metri di altezza a partire dalla linea di galleggiamento.

Imperial Yachts ha supervisionato gli sviluppi di Flying Fox durante tutto il suo processo di costruzione e quindi ne conosce e ne sa valorizzare appieno tutte le potenzialità.

Nonostante le dimensioni ha una linea snella grazie alle proporzioni equilibrate tra il baglio massimo di 22,5 metri e i 136 metri di lunghezza. Nel progetto generale è molto ben studiato anche l’equilibrio e il rapporto tra spazi esterni e spazi interni. Il buon gusto si sposa quindi con un attento gioco di proporzioni che, grazie all’esecuzione magistrale, tipica dei cantieri Lürssen, rende ogni passo a bordo un’esperienza stimolante. La generosità degli spazi esterni si unisce quindi alle tante comodità esclusive presenti.

Una cosa che merita una particolare sottolineatura sul piano progettuale è sicuramente la piscina di 12 metri, posta trasversalmente a poppavia del main-deck, che rappresenta un successo a sé stante per uno yacht di queste dimensioni. A bordo si respira un’atmosfera calma grazie alle finiture e alle decorazioni che assumono toni caldi e naturali, oltre che all’uso di materiali come bambù, teak e rovere, combinati con travertino, pietra di Gerusalemme e pelli pregiate. A cornice di tutto ciò alberi e piante reali sono disposti in vari punti del superyacht. Le finiture degli interni e il lussuoso design moderno sono parte di un gioco di equilibri che coniuga la ricercatezza alla semplicità. Flying Fox dispone di undici cabine per l’armatore e gli ospiti, tutte dotate di terrazze private con affaccio sul mare, di cui una master suite e dieci cabine Vip.

La linea snella e sinuosa degli esterni, porta la firma riconoscibile di Espen Øino. Gli interni fluidi e spaziosi, dal design contemporaneo, sono invece frutto della matita di Mark Berryman.

Il gigayacht può accogliere fino a 25 persone per la notte e ben 36 ospiti durante la giornata. L’area della master suite è separata e situata a pruavia nell’upper-deck. In questa zona esclusiva si trovano anche un ufficio privato, un salone e bagni lui-lei, con cabine armadio. Sempre in quest’area è inoltre incluso un piccolo e riservato centro di bellezza, per chi ama unire al relax la massima privacy.

Per chi all’immersione nel mare preferisce invece il gusto, vi è la possibilità di conoscere i piatti più prelibati dei migliori Chef e dei loro piatti da ristorante Michelin.

Tornando agli spazi comuni, il cuore all’interno dello yacht è costituito da un ampio spazio living disposto su due livelli, dotato di un camino a legna e di una maestosa area dining caratterizzata da un tavolo da pranzo con 22 sedute. Accanto a quest’area ci sono poi la sala cinema dotata di sedili D-box, di un impianto audio con un sistema sonoro all’avanguardia e una palestra.

Il centro diving e la vasta gamma di acqua-toys presenti a bordo, sono gestiti da personale qualificato composto per lo più da ex atleti, pronti a condividere l’esperienza delle loro gare per rendere le vostre escursioni delle vere avventure.

Tra le opzioni di cui è dotato Flying Fox, c’è l’area dive che offre i migliori strumenti e gadget per le immersioni, nonché diversi istruttori qualificati a disposizione degli ospiti. C’è poi una vasta gamma di acqua-toys, tra cui moto d’acqua, Seabobs, flyboard e hoverboard Zapata, e altre opzioni di navigazione di piccole dimensioni per fare esplorazioni in rada e poter completare la crociera con esperienze personali indimenticabili. Per gli ospiti che preferiscono l’immersione nel gusto, c’è la possibilità di assaporare i piatti dei migliori chef.

La generosità degli spazi, il design lussuoso e moderno, la cura dei dettagli e la ricercatezza dei materiali, aggiungono all’esperienza di navigazione quel senso di appagamento estetico caro a tutti gli amanti del bello.

Charter info:
Imperial Yachts
[email protected]
www.imperial-yachts.com

PROGETTO: Lürssen Yachts • Espen Øino (architettura navale e design degli esterni) • Mark Berryman (design interni)

SCAFO: Lunghezza fuori tutto 136m • Baglio massimo 22,5m • Pescaggio 5,1m • Scafo in acciaio • Sovrastruttura in alluminio • Stazza lorda 9.022 GT • Tipologia dislocante • 11 cabine armatore e ospiti (una Master Suite e 10 cabine Vip) per un totale di 25 persone • Equipaggio disponibile a bordo 54 persone

MOTORI PRINCIPALI: 2 x 16V 1163 M84 • Velocità massima 20,1 nodi • Velocità di crociera 15 nodi

PREZZO CHARTER A SETTIMANA: 3.500.000 Euro (Ottobre 2020)

(Lürssen 136 Meters Flying Fox, amazing – Barchemagazine.com – Ottobre 2020)