IMD Boats, in arrivo il 30 WA Fishing di Pyxis Yachts

Derivato dalla versione Cruiser, il 30 WA Fishing è firmato da Alessandro Chessa, il progettista della carena e dello scafo, Carlo Galeazzi, il designer degli interni e Antonio Maria Moscato che si è occupato della consulenza progettuale per l’aspetto fishing

Antonio Maria Moscato di IMD Boats, azienda con sede ad Albinia (GR), riesce spesso a trovare e importare scafi inediti per il mondo della pesca, in genere dai mercati americani. Questa volta ha deciso di lanciarsi in una nuova sfida, in partnership con un cantiere che ha sede in Svizzera.

Pyxis 30 Fishing con Suzuki

IMD Boats e Pyxis Yachts sono partner in un’operazione che porta sul mercato una fishing boat dagli stilemi americani, ma con creatività italo/svizzera.

Il Cantiere Pyxis Yachts, creato da Lucio ed Henry Apolloni Ghetti, infatti ha sede a Verbier nel Canton Vallese svizzero, anche se la produzione avviene in Tunisia, IMD Boats invece ha sede nel cuore della Toscana.

Il 30 WA Fishing ormai prossimo al debutto misura fuori tutto 9,80 metri per 3 metri di larghezza. Il progetto per la verità nasce dalla versione Cruiser, già disponibile, rivisitato per la pesca in particolare nell’area del pozzetto, dove sono stati allocati divanetti abbattibili a murata, una vasca per il vivo da 120 litri con ossigenatore, una vasca per il pescato da circa 200 litri con maceratore allocata tra motore e vasca del vivo, in una posizione strategica, oltre al portellone di poppa per l’imbarco di grandi prede e agli immancabili portacanne dislocati in vari punti.

La consolle è importante, ma non eccessiva, in grado di accogliere la più moderna strumentazione elettronica del momento, con apparati multifunzioni (MFD) da 12” e display dei motori, sormontata da un Hard-top rigido protettivo e munito di portacanne.

Lo scopo di questo natante è di creare un connubio tra pesca e crociera. Non solo una fishing boat quindi, ma uno scafo da usare in famiglia, per le vacanze, brevi o lunghe che siano. 

E così, da centro scafo in avanti, le soluzioni che si trovano sulla versione Fishing sono le stesse disponibili in quella Cruiser. Più precisamente: prendisole sulla tuga facilmente raggiungibile dai due passavanti laterali, e una cabina con quattro posti letto e un grande locale toilette.

La carena mette subito in risalto un cavallino prodiero profondo, abile a domare il mare anche quando formato senza schizzi per l’equipaggio, che culmina in un deadrise a poppa di circa 20°. Il Pyxis 30 WA Fishing è motorizzabile fuoribordo o con una coppia di 300 cavalli (potenza massima installabile), con i quali si raggiungono facilmente i 50 nodi o con una coppia di 200 cavalli, con i quali si perdono in totale 10 nodi di velocità di punta (40 nodi invece che 50) ma ottenendo in cambio un rilevante risparmio di combustibile, il che accresce l’autonomia, che può contare di serie su di un serbatoio da 350 litri. Entrambe le versioni, sia Cruiser che WA Fishing, saranno importate e distribuite in esclusiva da IMD Boats per le regioni: Toscana, Liguria e Sardegna. Come dicevamo la versione Cruiser sarà visibile in acqua già dalla fine di marzo, mentre per la 30 WA Fisher occorrerà attendere l’imminente mese di aprile.

Caratteristiche tecniche
Lunghezza f.t. 9,80m
Larghezza f.t. 3m
Peso solo scafo 4.699 kg
Serbatoio carburante 550 l
Serbatoio acqua 150 l
Posti letto 4
Portata massima persone 8
Vasca del vivo da 120 l
Vasca del pescato da 200 l
Motorizzazione fuoribordo: 2 x 200 cv o 2 x 300 cv (max 441,7 kW)
Velocità raggiungibili: con 2 x 300 cv 50 nodi, con 2 x 200 cv 40 nodi
Omologazione CE CAT B

International Marine Dealers Boats (IMD Boats)
Importatore e distributore esclusivo Pyxis Yacht
per: Toscana, Liguria e Sardegna
Via Aurelia Km 148,6 – 58010 Albinia (GR)
T./Fax +39 0564 810822
www.imdboats.com

(IMD Boats, in arrivo il 30 WA Fishing di Pyxis Yachts – Barchemagazine.com – Marzo 2021)