Il know-how di Mase Generators al servizio della campagna vaccinale

Consegnato un Muv, MultiVaxVan al commissario straordinario per l’emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo. Mase Generators coinvolta nell’iniziativa Iveco Defence Vehicles e GGG Elettromeccanica

Il Muv si presenta in versione cabinato, euro VI, equipaggiato con modulo refrigerato “Multivax” e telaio G- Torque. Il veicolo offre la possibilità di trasportare contemporaneamente vaccini a tre diverse temperature: -80 C, – 20 C e zero per circa un milione di dosi complessive. Il mezzo è dotato di un sistema di tracking con trazione 4×4.

Il mezzo multimodale, utilizzabile oggi per il trasporto dei vaccini ma in futuro disponibile in caso di calamità naturali come posto di comando o centro di trasmissione, è capace di trasportare più di un milione di vaccini di varie tipologie e servirà per continuare il processo di distribuzione capillare dei vaccini fino all’ultimo miglio. Si tratta di un veicolo sviluppato per impiego militare, allestito per il trasporto dei vaccini in tutto il territorio, arrivando anche nei piccoli borghi più di più difficile raggiungimento.

A bordo sono installati 2 gruppi elettrogeni Mase Voyager 15 i a giri variabili con motorizzazione Kubota D902 Stage 5V con alternatore tipo PMG a magneti permanenti equipaggiati con inverter esterno alla macchina al fine di garantire dimensioni ed ingombri particolarmente contenuti, per favorire l’installazione a bordo dei mezzi prodotti da GGG e destinati appunto alla distribuzione locale di medicinali-vaccini, etc. I giri variabili del motore consentono di adattare il regime al carico riducendo al minimo il consumo e le emissioni. Inoltre, grazie all’alternatore PMG che ha un rendimento di almeno il 15% superiore ad un normale alternatore sincrono, è possibile arrivare a garantire un risparmio di carburante attorno al 20% con una forte riduzione del CO2 emesso.

Grazie alla tecnologia e alla conoscenza acquisita, Mase Generators è riuscita a coniugare le necessità di potenza e sicurezza, attraverso riduzione di pesi, volume e livello di emissioni.

Su ogni unità sono installati 2 gruppi elettrogeni, aventi ciascuno potenza continua pari a 13,5 kW, collegabili eventualmente anche in parallelo, raddoppiandone in questo modo la potenza erogata disponibile.

I gruppi potranno lavorare in modalità “isola”, ovvero indipendenti l’uno dall’altro, oppure potranno essere fra loro collegati in parallelo attraverso un semplice cavo che consentirà la perfetta ripartizione dei carichi di lavoro, su entrambi i gruppi. Il sistema di parallelo è indispensabile per garantire l’alimentazione continua dei compressori e nel caso un generatore dovesse essere fermato, l’altro generatore è in grado di assorbire il carico portandosi al 60% della propria capacità di potenza. Ogni gruppo può infatti erogare 13,5 kW continuativi e oltre 14 kW di punta a fronte di circa 7,5 kW di carico dei compressori.

Trattandosi di veicoli destinati al trasporto di beni particolarmente delicati e sensibili alle variazioni di temperatura, questo sistema garantisce continuità di servizio, in quanto in caso di necessità di interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria sarà sempre disponibile un’unità di back up.

I gruppi sono installati all’interno di una cabina insonorizzante realizzata attraverso una struttura portante in pannelli d’alluminio verniciato, che garantisce una elevatissima resistenza agli agenti esterni. Tale struttura è concepita per rendere particolarmente agevole l’accessibilità al vano interno per eventuali interventi di manutenzione, anche in presenza di installazioni realizzate in contesti angusti. Le ridottissime dimensioni ed il peso di soli 195 kg hanno permesso di sfruttare al meglio il volume e la portata dello Shelter. Ciascun gruppo è infine dotato di due moduli di controllo remoto, posizionati rispettivamente il primo nel vano tecnico ed il secondo all’interno della cabina del veicolo consentendo in tal modo l’avvio, l’arresto e la gestione complessiva del gruppo da parte del conducente del mezzo.

(Il know-how di Mase Generators al servizio della campagna vaccinale – Barchemagazine.com – Settembre 2021)