CRN: il M/Y Ciao lascia gli ormeggi di Ancona

L’ultimo bespoke di CRN, il M/Y Ciao, è stato consegnato al suo armatore che ha iniziato la prima crociera mediterranea

M/Y CIAO è stato progettato e costruito da CRN in stretta collaborazione con lo studio di design e architettura Omega Architects, che ne ha concepito le linee esterne, e con lo studio di architettura Massari Design, che ha curato le zone ospiti esterne e gli interiors. Le linee esterne tese e slanciate e una prua quasi verticale esprimono la personalità sportiva e dinamica di questo superyacht che si distingue anche per un percorso costruttivo che pone al centro gli ambienti esterni, esaltandone la continuità e l’interconnessione con gli interni.

Il progetto M/Y Ciao di CRN cerca il perfetto equilibrio tra gli spazi e riflette la visione di un armatore esperto e appassionato della vita di bordo, che ha richiesto spazi “en plein air” confortevoli e attenzione alle superfici delle zone social.

Un superyacht sviluppato su 4 ponti

Il M/Y Ciao misura 52 metri di lunghezza, ha un baglio di 9 metri e un gross tonnage di 499 GT. A bordo possono essere ospitati fino a 10 ospiti, nella suite armatoriale posta nel main deck e nelle 4 cabine Vip situate nel lower deck. Grandi finestrature scure a tutta altezza, sul ponte principale e sull’upper deck, si fondono in un continuum spaziale e visivo che valorizza le linee esterne dello scafo, offrendo panorami senza fine sul mare e salvaguardando al contempo la privacy.

Le spaziose aree esterne, dalle due grandi lounge con solarium e spa pool poste sia sul sun deck sia sul main deck, all’ampia area “alfresco dining” sull’upper deck, fino alla zona leisure e wellness del beach club, sono state pensate come ambienti versatili e conviviali per godere appieno della vita all’aria aperta. La progettazione ha caratterizzato anche le ampie aree interne, come i luminosi saloni del main deck e dell’upper deck, che divengono spazi di vita polifunzionali per il relax e il divertimento.

Il nuovo superyacht, realizzato interamente in alluminio, è stato venduto mediante il broker Eduardo Cury, Presidente di Miami Yacht Access. Il cliente è rappresentato da Antonello Vittorio Meloni.

CRN ha attualmente in costruzione altri 3 yacht fully custom: CRN M/Y 139 72 metri, CRN M/Y 141 60 metri, e CRN M/Y 143 67 metri.

(CRN: il M/Y Ciao lascia gli ormeggi di Ancona – Barchemagazine.com – Agosto 2022)