BMA X199, a great little boat

È la entry-level del cantiere italiano, un day cruiser carrellabile, facile da gestire e dal look intrigante. Ottimo il lavoro di squadra con il Mercury 115 ProXS

by Luca Sordelli

STRETTA SOTTO, LARGA SOPRA. Poca superficie bagnata per lo scafo, tanto spazio in coperta. Così come per tutta la gamma BMA anche l’X199, il più piccolo, ma anche il primo ad essere stato lanciato sul mercato, deve molto del suo successo alle sue linee d’acqua. Sono infatti state studiate per garantire velocità e sicurezza quando si naviga e grande stabilità quando si è fermi in rada. In altre parole, il paradiso per ogni barca da crociera, ancora più apprezzato quando si tratta di un piccolo day cruiser. Risultato possibile grazie a forme di ingresso fini a prua, ad un potente spigolo laterale sul quale la barca si appoggia quando è ferma e al doppio ordine di pattini di sostentamento che accompagnano la carena dell’X199 nella sua graduale uscita dall’acqua, da prua a poppa, man mano che la velocità aumenta.

Ben disegnata la postazione di pilotaggio. Al termine di una giornata dalle condizioni meteo impegnative siamo comunque tornati a terra asciutti. Ottima la protezione garantita da consolle e parabrezza.

Delle buone qualità della carena della piccola di casa BMA ho avuto conferma, nella maniera più evidente, nel corso della mia prova. Giornata di onda e vento, freddo, davanti al porto di Genova. Non proprio l’ideale per andare a scorrazzare per il mare con una barca lunga 5,8 metri e larga 2,25. In realtà ho capito subito, già uscendo dal sicuro riparo della diga foranea, che, nonostante la situazione poco accogliente, ce la saremmo cavata bene.

Il doppio sedile di pilotaggio si può ribaltare per ottenere una zona living a poppa con doppio divanetto. Il tavolino da pranzo può essere montato nel pozzetto di prua.

La barca è pensata in maniera molto funzionale. I tientibene sono tanti e al posto giusto, quando si comincia a “ballare” si trova subito un appiglio sicuro. Consolle e parabrezza proteggono bene da vento e mare; l’antisdrucciolo è di buona qualità, dall’ottima tenuta; nel complesso, anche esagerando e portando la barca al limite, si vive sempre una bella sensazione di solidità. La barca dà fiducia. Ecco allora che la voglia di darci dentro con le manette viene naturale. Certo, in una giornata con quasi un metro d’onda e vento sui venti nodi, arrivare fino a fondo corsa non si poteva, ma mi sono comunque divertito parecchio, ben assistito a poppa dalla spinta di un Mercury ProXS da 115 cavalli. Il cantiere propone la possibilità di arrivare fino a 150 cavalli ma, sia dal punto di vista numerico (la barca è leggera e il rapporto peso/potenza è ottimo: 8,7), sia delle sensazioni di guida, mi sento di dire che la scelta della motorizzazione della prova è decisamente appropriata.

La barca della prova era motorizzata con un Mercury ProXS da 115 cavalli, un quattro cilindri in linea da 2,1 litri di cubatura. La potenza massima installabile è di 150 cavalli.

In condizioni di mare abbastanza complicate serve avere una buona coppia già in basso, che consenta di lavorare sulle onde e di avere spinta quando serve. Il ProXS 115, in questa direzione, mi ha assistito alla grande. L’intesa con la barca si è rivelata ottima. Bene anche la velocità massima che siamo riusciti a toccare per qualche attimo, 31 nodi, che fa pensare che sul piatto i 36/37 nodi siano assolutamente abbordabili. Bene soprattutto la sensazione che avevo navigando a regime di crociera che, per queste condizioni, è di circa 18 nodi. Il “circa” è d’obbligo, visto che le manette dovevano essere sempre in movimento, ma questa può essere indicata come una media di riferimento, valore che porta anche a consumi decisamente contenuti di 14 l/h, quindi solo 0,82 litri/miglio. Numeri evidentemente destinati a scendere in caso di mare meno formato.

RIBITALY SRL
Milano, Italia
www.bmaboats.com

PROGETTO: Bwa Design System • BMA Boats (architettura navale)

SCAFO: Lunghezza f.t . 5,8m • Larghezza massima 2,25m • Dislocamento a vuoto 750 kg • Capacità serbatoio carburante 90 l • Portata persone 7

MOTORE: 1 x Mercury ProXS 115 • Potenza 86 kW (115 cv) • Numero di cilindri 4 in linea • Alesaggio per corsa 90mm x 81mm • Cilindrata 2,1 l • Rapporto di riduzione 2,07:1 • Regime di rotazione massimo 5300-6300 giri/min • Peso 163 kg

PREZZO: da 32.000 €, Iva compresa (Giugno 2021)
 

(BMA X199, a great little boat – Barchemagazine.com – Giugno 2021)