Azimut Grande 35 Metri, la nuova ammiraglia

Tanto design, ma anche tanta tecnologia. La prossima ammiraglia della Collezione Grande di Azimut Yachts sarà il Grande 35 Metri dove da un lato si nota l’inconfondibile tocco di Stefano Righini nel disegnarne le linee, dal’altro spiccano i forti contenuti tecnologici del progetto.

Tutta la sovrastruttura e l’hard-top sono infatti realizzati in pura fibra di carbonio, utilizzata da Azimut con successo per realizzare strutture più voluminose, e quindi offrire maggiori spazi e comfort, senza gravare sul peso dell’imbarcazione. Accanto al carbonio, vi è l’utilizzo della resina epossidica, resina più nobile per eccellenza e dalle caratteristiche meccaniche superiori rispetto a quelle normalmente utilizzate.

Inoltre la carena D2P_Displacement to Planning, progettata da Pierluigi Ausonio con il centro Ricerche e Sviluppo Azimut Benetti, unisce le caratteristiche di comfort tipiche di un dislocante alle prestazioni di una imbarcazione planante, ed è accoppiata al bulbo prodiero wave piercer, consentendo un incremento di efficienza in navigazione. La carena infatti è stata ottimizzata per tutto il range di velocità più spesso utilizzate, che comprende sia le andature dislocanti a 10-12 nodi con elevata autonomia sia quelle di crociera veloce in regime semi-dislocante.

Il Grande 35METRI, con due motori MTU 16V2000 M93 di 2.400 cavalli ciascuno, stima una velocità di crociera di 21 nodi e velocità massima di 25,5 nodi.

Azimut Grande 35METRI Running_Mid Res_Web res (2)

Il progetto degli interni dell’Azimut Grande 35METRI è stato affidato all’architetto Achille Salvagni che, attraverso un’architettura fluida e pensata con geometrie morbide ed avvolgenti, reinterpreta alcuni stilemi classici in una chiave assolutamente contemporanea. Il filo conduttore? Ad una essenza opaca e materica si contrappone una essenza più scura e lucida. Una serie di inserti in materiali esclusivi come l’ottone trattato, il bronzo e l’acciaio lucido caratterizzano e contaminano lo spazio, conferendo autorevolezza e senso della memoria.

Il main deck ospita la suite armatoriale il cui fiore all’occhiello della cabina è una terrazza privata unica, che non ha eguali sul mercato dei 35 metri. Grazie a un meccanismo sofisticato, ma allo stesso tempo estremamente funzionale , la porzione della finestratura a tutta altezza con telaio in fibra di carbonio si abbassa perpendicolare alla falchetta, mentre da sotto il pavimento della cabina fuoriesce il piano del terrazzo protetto da candelieri che escono automaticamente a pop up. Nasce così l’Instant Balcony: nessun montante, nessun ostacolo visivo al panorama offerto dalla suite armatoriale.

Sottocoperta il layout prevede quattro cabine ospiti, due Vip con letto matrimoniale e due a letti gemelli, alle quali si accede da una grande lobby centrale. Una particolarità degli interni dell’Azimut Grande 35METRI si ritrova nella scala elicoidale che unisce tutti i ponti, dal lower deck alla timoneria. Gli scalini sono aerei, realizzati in pietra di onice retroilluminata, ed i fianchi esterni ed interni presentano finiture diverse, bianco laccato il primo, madreperla il secondoa.

La zona di prua è dedicata ai 6 membri dell’equipaggio ed è composta da crew mess, 4 cabine e 4 bagni.

AZIMUT GRANDE 35 METRI – La scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto 35,17 m
Lunghezza alla linea di galleggiamento 28,52 m
Larghezza max 7,5 m
Immersione a pieno carico 1,91 m
Dislocamento (a pieno carico) 154 t*
Gross Tonnage < 300 GT
Motorizzazione/Trasmissione 2 x 2.400 mHP (1790 kW) MTU 16V2000 M93
Velocità massima

(carico di prova)

25,5* nodi
Velocità crociera

(carico di prova)

21* nodi
Autonomia a 12 nodi 1.500 mn
Serbatoi carburante 18.000 l
Serbatoi acqua dolce 3.000 l
Serbatoi acque grigie 2.500 l
Cabine  5 + 4 equipaggio
Posti letto 10 + 6 equipaggio
Servizi Equipaggio
Materiale di costruzione FRP (Carbon + glass)
Costruttore Azimut Yachts
Design esterni & concept Stefano Righini
Design interni Achille Salvagni
Design carena Pierluigi Ausonio Naval Architecture
Categoria / Certificazione RINA Rules for Classification of  Pleasure  Yachts, Class Notation  C  HULL • MACH Y

 (Azimut Grande 35 Metri, la nuova ammiraglia – Barchemagazine.com – Maggio 2017)