Azimut S6, il piacere di stare al timone. LA PROVA

Azimut S6 è la nuova entry level della gamma sportiva del cantiere di Avigliana

Si tratta di un 18 metri di lunghezza per 4,76 di larghezza e il Dna di famiglia è inequivocabilmente lo stesso dell’Azimut S7, presentato l’anno scorso, quello di sport-yacht dove non manca nulla in termini di lusso, ma che non rinunciano alla loro anima sportiva, alle qualità dinamiche.

In sala macchine l’Azimut S6 ha tre Volvo Penta Ips 700 e può contare su una costruzione sofisticata con tanto carbonio nei posti giusti. Risultato? Ottima la velocità massima, oltre i 35 nodi, e soprattutto grande divertimento al timone. Il design degli esterni è sempre di Stefano Righini, interni di Francesco Guida, architettura navale di Pierluigi Ausonio.

La velocità massima che abbiamo toccato in prova  è stata di 35,3 nodi. In crociera si viaggia a 27/28 nodi, consumando complessivamente 230 litri/ora. Un valore decisamente ottimo. Bene anche i numeri in termini di rumorosità rilevata in plancia, solo 69 dbA a velocità di crociera, 71 alla massima, ma, soprattutto eccezionale l’handling, la maneggevolezza al timone.

Da pilotare è una vera goduria, ci si scorda immediatamente di avere per le mani un mezzo di 18 metri e quasi 30 tonnellate a pieno carico (e viaggiavamo con il 90% dei liquidi nei serbatoi).

AZIMUT YACHTS
Via M.L. King, 9/11
I-10051 Avigliana (TO)
[email protected]
www.azimutyachts.com

Azimut S6 – La scheda tecnica

PROGETTODesign interniFrancesco Guida
 Design esterniStefano Righini
 Architettura navalePierluigi Ausonio
   
SCAFOlunghezza f.t.18m
 lunghezza scafo17,5m
 larghezza massima4,7m
 immersione1,61m

(Azimut S6, la videoprova in anteprima – Barchemagazine.com – Ottobre – 2018)