Austin Parker, AP 36 e 64 Fly

Accanto all’AP 36 la novità del cantiere è il 64 Fly e porta la firma di Fulvio De Simoni

Le linee sono sobrie, lo stile classico. L’ampio pozzetto è servito da una grande piattaforma bagno e dall’hangar per il tender. Il flyingbridge che ospita, oltre alla postazione di pilotaggio, divani, prendisole e mobile bar è curato nei dettagli. Il salone interno è arredato con divani in pelle, valorizzato dalla cucina che può essere integrata in più soluzioni a seconda delle esigenze dell’armatore.

Accanto a questo modello presenta l’Austin Parker 36’, un natante che tra le principali caratteristiche vede la zona di ormeggio di poppa separata dal pozzetto, un grande portello di accesso alla sala macchine, vani tecnici che separano i locali motori dalla zona abitabile e la possibilità di installare il sistema Ips di Volvo Penta. Il layout offre a quattro ospiti la possibilità opzionale di disporre di una chiusura della zona di prora per fare alloggiare due coppie che avranno a disposizione anche un bagno con doccia separata.La barca si può, inoltre, dotare di tetto apribile in tela o da una chiusura in cristallo.

Le schede
Costruttore
Cantieri Navali Austin Parker
T. 0586 792412
[email protected]
www.austinparker.it

Progetto Fulvio De Simoni

Austin Parker 36’ Lunghezza f.t. 11m • Lunghezza scafo 9,98m • Larghezza 3,75m • Peso a pieno carico 8.000 kg • Riserva carburante 780 l • Riserva acqua 220 l • Portata max 10 persone • Una cabina • 2 motori Volvo Penta D4 350 Ips • Certificazione CE CAT B

Austin Parker 64 Fly Lunghezza f.t. 19,4m • Larghezza 6,15m • Peso 43.000 kg • Cabine 3 + 1 • 2 motori Man V8 1.200 cv • Velocità max 32 nodi • Certificazione CE CAT A

(Austin Parker, AP 36 e 64 Fly – Barchemagazine.com – Ottobre 2012)