Wallycento Tango, una “piuma nera” per la crociera (molto veloce) Wallycento Tango, una “piuma nera” per la crociera (molto veloce)
Prima di tutto leggerezza. Questo vuol dire anche prestazioni e agilità. Modernità. È stato varato a Savona il quarto esemplare di Wallycento, Tango. Il progetto... Wallycento Tango, una “piuma nera” per la crociera (molto veloce)

Prima di tutto leggerezza. Questo vuol dire anche prestazioni e agilità. Modernità. È stato varato a Savona il quarto esemplare di Wallycento, Tango.

Il progetto è dello Studio Mills Design (una new entry per il cantiere) e pur riprendendo la filosofia al 100% Wally delle tre unità precedenti, ha comunque sue, forti, peculiarità: “Abbiamo sviluppato un progetto “radicale” che unisce l’estrema pulizia della coperta con una disposizione interna emozionate, “da romanzo”. Il tutto  restando all’interno all’interno delle box-rules della classe Wallycento, con le strutWally Cento Tango ture, ad un livello ancora mai visto in un yacht di queste dimensioni” ha dichiarato Mike Mills , che ha Aggiunto “Un attributo tecnico importante di Tango è quello di avere il volume immerso dello scafo più avanti rispetto ai precedenti Wallycento e le linee di poppa sono più pulite e più allungate: un’opzione idrodinamica che apprezzo molto“.  Concorde ed entusiasta, Luca Bassani, Presidente di Wally Yachts: “Questa idea di Mark, combinata con il massimo piano di vela consentito ha portato considerevoli vantaggi quando si tratta di navigare nelle tipiche brezze mediterranee“.

Notevoli le invenzioni anche sottocoperta. Il layout interno di Tango prevede il salone principale a poppa, la sala macchine e le zone servizi a centro barca, e tutta l’area riservata agli ospiti verso prua. “I comfort di crociera di Tango sono uguali a quelli dei precedenti Wallycento, mentre il suo diverso layout interno concentra ulteriormente i pesi sopra il baricentro della barca“, osserva Luca Bassani. L’interior design porta la firma di Pininfarina, e riflette l’approccio visionario del proprietario di Tango, così sopra come sottocoperta.

Wally Cento Tango Il design interno di questo Wallycento Tango ha sfidato la nostra squadra per ottenere un perfetto equilibrio di prestazioni e comfort“, afferma Paolo Pininfarina, presidente del Gruppo Pininfarina. “Grazie alla selezione dei materiali e alle soluzioni innovative della decorazione d’interni che garantiscono sia la funzione che l’estetica, abbiamo generato un autentico purosangue del mare, ultra leggero e super performante“.

Ottima, infine, l’intesa con Persico Marine, per guadagnare ogni etto possibile: “Siamo estremamente soddisfatti del nostro primo superyacht da crociera: Tango pesa solo 47,5 tonnellate grazie alle ottimizzazioni complessive sviluppate sin dall’inizio del progetto – spiega Marcello Persico CEO di Persico Marine – In particolare, abbiamo lavorato sodo per alleggerire gli interni quanto più possibile, non solo utilizzando fibre di carbonio e sandwich Nomex nei nrmali elementi “di falegnameria”, ma anche per diverse soluzioni di dettaglio nella costruzione come , ad esempio, le cerniere e le impiallacciature“.

Wallycento  Tango – Scheda tecnica
Lunghezza f.t 30,48 m
Baglio max 7,2 m
Pescaggio 4,40 / 6,20 m
Dislocamento  47,5 tons
Sup. velica 640 m2
Posti complessivi 6 guests + 2/4 crew
Naval architecture   Mills Design
Exterior design Wally/Mills Design
Interior design Pininfarina
Costruzione  Persico Marine
Certificazione Germanish Lloyd
Albero Southern Spars
Rigging   EC6 Southern Spars
Motore  267kW/ 360 hp

Iscriviti alla newsletter!

X