Swan 48: navigare tanto, navigare ovunque Swan 48: navigare tanto, navigare ovunque
Il nuovo Swan 48 è un progetto di German Frers, con interni di Misa Poggi. È l’erede di uno dei modelli più amati nella storia... Swan 48: navigare tanto, navigare ovunque

Il nuovo Swan 48 è un progetto di German Frers, con interni di Misa Poggi. È l’erede di uno dei modelli più amati nella storia del cantiere finlandese. Una barca molto attesa: presentati i disegni al salone di Düsseldorf a gennaio ne sono già stati venduti a 25 esemplari

Il nuovo Swan 48 è lungo poco meno di 15 metri, largo 4,59 metri e pesca 2,40 metri. La costruzione è in sandwich di vtr, con anima in schiuma, resina vinilestere ed è realizzato in infusione sottovuoto, per un dislocamento totale è di 15 tonnellate.

Come racconta lo stesso German Frers (nella foto sopra) lo scafo è disegnato per dare le migliori prestazioni navigando con un angolo di sbandamento di 20°, il baglio massimo è molto arretrato e c’è una doppia pala del timone. Coerentemente con la filosofia Swan sarà una barca facile da portare (tutto il piano di coperta è pensato per essere condotto da solo due persone), ma è prevista anche una versione con albero in carbonio, randa square top, chiglia ottimizzata e un rigging pensato anche per la regata.

Swan 48

L’armo prevede un piano velico bilanciato, con un bompressino  per poter utilizzare quattro diverse vele di prua, Gennaker, Code 0, Jib o trinchetta a seconda delle condizioni di navigazione che si incontrano (esiste anche la possibilità di armare un jib autovirante). A poppa è stato ricavato lo spazio per un garage tender per un battello da 2,8 metri di lunghezza.

Swan 48

All’insegna della tradizione anche la configurazione base per gli interni, con la cabina armatoriale a prua, due bagni, due cabine ospiti e, oltre alla dinette centrale, una cucina ai piedi della scaletta: domestica per dimensioni, ma pensata per essere utilizzata sempre, anche in navigazione. Tre gli allestimenti base previsti tra cui scegliere, prezzo a partire da 810.000 euro, più IVA.

Swan 48

Il suo predecessore, lo Swan 48 del 1971 firmato da Sparkman & Stephens, è una delle barche simbolo (insieme al 65) della lunga e prestigiosa tradizione di Nautor’s Swan. Ma se i decenni passano, la filosofia di base è sempre quella: è un vero blue water cruiser, veloce, robusto e molto raffinato.

Swan 48 – La scheda tecnica
Lungh. f.t. 14.78 m
Lunghezza al gall. 13.88 m
Baglio massimo 4.59 m
Pescaggio 2.40 m
Dislocamento 15.000 kg
Zavorra versione standard keel 5.200 kg
Motore Volvo D2-75 Saildrive 75 Hp
Carburante 360 litri
Acqua 500 litri
Randa 77.1 m²
Jib 62.5 m²
Gennaker 216.7 m²
Progetto German Frers