Superfoils15, presentazione ufficiale a Londra e in Cina Superfoils15, presentazione ufficiale a Londra e in Cina
Superfoils15: dopo la presentazione ufficiale allo SMAU di Londra arriva il debutto anche in Cina. Il prototipo del “motoscafo volante” di Inesse Corporation è ormai in fase... Superfoils15, presentazione ufficiale a Londra e in Cina

Superfoils15: dopo la presentazione ufficiale allo SMAU di Londra arriva il debutto anche in Cina. Il prototipo del “motoscafo volante” di Inesse Corporation è ormai in fase di completamento.

Superfoils15 è un motoscafo di 15 metri dotato di folis ideato da Inesse Corporation, una startup italiana con base a Imola e uffici anche a Londra, si avvale di uno staff di alto profilo, con ingegneri e designer provenienti da Ferrari, Pagani, Luna Rossa America’s Cup. Obiettivo lanciare una nuova classe di di imbarcazioni di lusso denominata “IcaRoBoat”, mixando sapientemente visionarietà, tecnologia e stile. 

 Superfoils15 xx

La realizzazione del primo esemplare procede senza intoppi spiega Marco Sgalaberni, CEO Inesse Corporation:  Per la produzione di questa imbarcazione così speciale ci siamo avvalsi di fornitori di riferimento del settore, ma siamo andati a bussare anche a realtà prettamente operanti nel mondo motoracing, per attingere a esperienze e know-how fondamentali per i nostri obiettivi tecnologici. Puntiamo a terminare il primo esemplare entro l’estate e successivamente iniziare una intensa fase di test, che porterà ad avere le prime consegne ai clienti a partire dalla primavera 2020”.

Oltre alla partecipazione  a SMAU London una delle vetrine più importanti del settore dell’innovazione tecnologica che si è appena conclusa, Inesse Corporation ha anche previsto la presenza, fino al 18 aprile, di una sua delegazione in occasione della Best Startup Showcase-Entrepreneurship Competition, organizzata da Fondazione IDIS-Città della Scienza.

 

“Adesso che il progetto SF15 è completato ed il primo esemplare è già in fase produttiva, posso dire che siamo molto soddisfatti. L’imbarcazione presenta infatti peculiarità tecnologiche che sono andate ben oltre gli obiettivi iniziali di progetto. Riteniamo di aver intrapreso una strada molto interessante per tutto lo sviluppo del settore, con numerose possibilità di applicazione a svariate tipologie di imbarcazioni.” – conclude Marco Sgalaberni.

 

(Superfoils15, presentazione ufficiale a Londra e in Cina – Barchemagazine – Aprile 2019)