Visti al METS: un nuovo stacco di sicurezza e un piccolo dissalatore Visti al METS: un nuovo stacco di sicurezza e un piccolo dissalatore
Il primo viene dall’Inghilterra, l’altro è italianissimo, sono rispettivamente Life Cord di Landau e Zen dalla Schenker di Napoli. Due oggetti intelligenti, piccoli e nuovi.  Il primo è... Visti al METS: un nuovo stacco di sicurezza e un piccolo dissalatore

Il primo viene dall’Inghilterra, l’altro è italianissimo, sono rispettivamente Life Cord di Landau e Zen dalla Schenker di Napoli. Due oggetti intelligenti, piccoli e nuovi. 

Il primo è di base, un normale stacco di sicurezza, quindi quel piccolo ma utilissimo cordone ombelicale che collega (o almeno dovrebbe sempre collegare) il pilota con la sua barca con motore fuoribordo. Serve a spegnere immediatamente il motore in caso di caduta in mare di chi è alla guida.

Life Cord si ripropone di far diventare gli stacchi di sicurezza un “accessorio indispensabile”, di renderli, agli occhi e alle orecchie dei diportisti, un obbligo proprio come le cinture di sicurezza delle auto. Come? Semplicemente collegando un allarme sonoro e visivo al sistema. Risultato? Impossibile scordarsi di metterlo.
Life Cord ha anche ottenuto una menzione speciale dalla giuria del DAME che ogni anno premia quelli che ritiene i migliori prodotti presenti al METS di Amsterdam, che ha aperto i battenti ieri e chiuderà domani.

 

 

ZEN è invece un piccolo ed efficiente dissalatore che può produrre fino a 39 litri/ora di acqua dolce. Tra i suoi punti di forza ci sono sicuramente leggerezza, solo 19 kg, e ingombri ridotti: 66 cm x 10 x e 30  (di altezza). Può essere alimentato a 12 e 24 Volt e ha una potenza di 110 Watt. Estremamente silenzioso può essere installato sia in verticale che in orizzontale. È dotato di una singola membrana da 2,5″ x 21″. Anche lui ha ottenuto la menzione speciale dalla giuria del DAME.

Viste le sue caratteristiche: le piccole dimensioni, la facilità di installazione, un assorbimento contenuto che lo rende utilizzabile tranquillamente senza aver a bordo anche un generatore, è ideale per barche a vela, anche non grandi. A breve arriveranno le versioni da 50 e 100 litri/ora.

(Visti al METS: un nuovo stacco di sicurezza e un piccolo dissalatore – Barchemagazine.com – Novembre 2018)