Selva 630 Emotion Selva 630 Emotion
Confortevole in navigazione e alla fonda, parco nei consumi e molto economico in package con il fuoribordo: è la nautica per tutti Selva 630 Emotion

L’arte del compromesso

Confortevole in navigazione e alla fonda, parco nei consumi e molto economico in package con il fuoribordo: è la nautica per tutti

DA RAGAZZINO, QUANDO INCOMINCIAVANO A COMPARIRMI I PRIMI PELI SULLE GUANCE c’era un dopobarba ultra reclamizzato fatto “per l’uomo che non deve chiedere mai”. Era l’aftershave che andava per la maggiore perché anche per radersi bisognava rifiutare ogni compromesso. Mi chiedevo allora e, francamente me lo chiedo ancora adesso, perché un uomo non deve chiedere mai? Se non trovo la strada oppure se voglio sapere che ore sono, cosa c’è di male se faccio una domanda? Più o meno la stessa sensazione la provo quando sento pubblicizzare una barca o un gommone come un natante senza compromessi. Il messaggio che ci vogliono propinare gli esperti del marketing è che si tratta di uno scafo per uomini veri. Una cosa da duri, non certo per tutti. E così gli uomini veri sbagliano strada, non sanno che ore sono e navigano su battelli scomodi. Il 630 Emotion di Selva è esattamente il contrario. Rappresenta un ottimo compromesso tra comfort e prestazioni. Semplice, robusto, fatto per durare e non rompersi alla prima ondina. Noi lo abbiamo provato con un 115 cv sullo specchio di poppa. Ci hanno impressionato i consumi, nel senso che sono davvero contenuti. Merito del 4 tempi Yamaha con livrea Selva, ma, forse, anche delle linee d’acqua della carena realizzata da Marlin Boat. Per planare bastano 10 litri/ora e alla massima ne servono meno di 35. Si può navigare a 20 nodi con 15 litri, a 25 con 20 e a 30 con 30 litri/ora. è la potenza giusta per questo gommone. Quella massima installabile è 150 cv, ma francamente, ci sembra eccessiva. Forse si può migliorare la timoneria idraulica che ci è apparsa un po’ troppo dura. Per il resto, anche nell’allestimento, il 630 Emotion, interpreta al meglio l’arte del compromesso. Vuoi un gommone con tanti volumi per lo stivaggio? C’è un bel gavone a poppa dove ci stanno tutte le dotazioni, un altro sotto il sedile del pilota e infine quelli a prua. Durante le soste in rada vuoi sdraiarti a prendere il sole? Tutta la prua e, volendo, anche la poppa, si trasformano in due aree prendisole. Vuoi un’area living? Lo schienale della seduta del pilota si sposta verso prua così, oltre a trasformarsi in poggiareni, serve anche per creare uno spazio conviviale con due divanetti: quello di poppa e quello del pilota e copilota. Qualsiasi cosa vuoi da questo gommone, lo puoi avere. Basta chiedere.

 

The art of compromise

It’s comfortable under way and at anchor, moderate in consumption and cheap in package with the outboard: this is the boating for everybody

AS A TEENAGER, WHEN THE FIRST HAIRS STARTED TO SHOW ON MY CHEEKS, there was an ultra advertised aftershave made “for the man who must never ask.” It was the most popular aftershave because even to shave one needed to refuse every compromise. I wondered then, and frankly, I wonder even now, why a man must never ask? If I do not find the way or if I want to know what time it is, what is the harm if I ask a question? More or less, I feel the same sensation when I come across an advertisement on a boat or on a rubber dinghy presented as a vessel without compromises. The message that the marketing experts want to convey to us is that it is a vessel for real men. Something for hard, sturdy men, certainly not for everyone, and this is why real men are mislead into the wrong way, they do not know what time it is and sail on uncomfortable boats. The 630 Emotion by Selva is just the opposite. It represents an excellent compromise between comfort and performance. Simple, rugged, made to last and not to break with the first wavelet. We tested it with a 115 HP engine on the transom. We were impressed by consumption, meaning that it is really low thanks to the 4-stroke Yamaha with Selva livery, but perhaps also on the water lines of the hull produced by Marlin Boat. To skim, 10 litres/hour are sufficient and at maximum less than 35 litres/hour will be needed. It can sail at 20 knots with 15 litres/hour, at 25 knots with 20 litres/hour and at 30 knots with 30 litres/hour. This is the right power for this rubber dinghy. The maximum installable is 150 HP, but frankly, we deem it excessive. Maybe, the hydraulic steering can be improved, which appeared to us somewhat too hard. For the rest, even in setting, the 630 Emotion expresses at best the art of compromise. Do you want a rubber dinghy with many volumes for stowage? There is a nice aft locker hatch where all the sea equipment is stowed, another under the pilot’s seat, and finally those in the bow. During stops at anchor, do you wish to lie down in the sun? All the bow and, if so desired, also the stern, can be turned into two sunbathing areas. Do you want a living area? The back of the pilot’s seat moves towards the bow so that in addition to becoming a backrest, it serves also to create a convivial space with two small sofas: that of the stern and that of the pilot and of the co-pilot. You can get whatever you want from this rubber dinghy. Just ask.

 

Misure

Divanetto lineare di poppa 135 cm • larghezza seduta pilota e copilota 76 cm • prendisole di prua 140×200 cm • passavanti laterale 35 cm.

Measurements

Stern linear sofa 135 cm • pilot and copilot seat 76 cm • bow sunbathing platform 140×200 cm • walkway at side 35 cm.

 

Principali optional

Prolunga prendisole di poppa con cuscineria • supporto motore ausiliario scorrevole in acciaio inox • tendalino • rollbar con luci a led • impianto doccia con serbatoio • gonfiature elettrico • sospendite per alaggio e varo • kit elettrico.

Main optional

Stern sundeck extension with cuschions • sliding support of the auxiliary motor in stainless steel • sun awning • rollbar with led lights  • Shower head with tank– electric inflator • launching hooks • electrical kit.

 

SCHEDA TECNICA//PERFORMANCES AND DETAILS

 

SELVA SPA

Viale dell’Industria 13, 23037 Tirano (SO),

tel. +39 0342 702451, [email protected],

www.selvamarine.com

Scafo Lunghezza fuori tutto 6,30 m • baglio massimo 2,56 m • lunghezza interna 5,35 m • larghezza interna 1,50 m • diametro tubolari 0,50 m • 5 compartimenti • 5 gavono • dislocamento a secco 600 kg (senza motore) • tessuto Hypalon 1.300 g/mq • materiale carena vetroresina realizzato in tripla stampata • potenza massima applicabile 150 cv (110 kW) • potenza consigliata 70/115 cv • omologazione CE cat. C per 10 persone

Motore Selva 115 XSR Tarpon • potenza 115 cv (84,6 kW) • 4 tempi DOHC 16 V • cilindrata 1.741 cc • 4 cilindri in linea • alesaggio per corsa 79×88,8 mm • regime di rotazione massimo 6.000 giri/minuto • gambo lungo • peso a secco 189 kg

Prezzo 35.550 Euro con 115 cv XSR Tarpon

 

Hull: LOA 6.30m • max beam 2.56m • length 5.35m • beam 1.50m • tubes diameter 0.50m • 5 compartments • 5 lockers • dry displacement 600 kg (bare boat) • Hypalon 1300g/mq fabric• building material: triple printed fiberglass • max power rated 150 hp(110kW) • suggested power 70/115 hp • certification CE cat C for 10 people

Engine: Selva 115 XRS • 115 hp(84.6 kW) • 4 dtroke DOCH 16 V • swept volume 1741 cc • 4 cylinders in line • bore x stroke 79×88.8 mm • max torque 600 rpm • long way • dry weight 189 kg

Price: 35,550 Euro with 115 hp XSR Tarpon

(Novembre 2015)

  • 2Y2A6037
  • apertura
  • 2Y2A5877