Seatec, si parlerà anche di Yacht Design insieme a BARCHE… Seatec, si parlerà anche di Yacht Design insieme a BARCHE…
Prenderanno il via in contemporanea a CarraraFiere dal 3 al 5 aprile il Seatec e il Compotec, la prima è giunta alla sua 17esima edizione ed è la mostra... Seatec, si parlerà anche di Yacht Design insieme a BARCHE…

Prenderanno il via in contemporanea a CarraraFiere dal 3 al 5 aprile il Seatec e il Compotec, la prima è giunta alla sua 17esima edizione ed è la mostra della tecnologia, della componentistica, del design applicati alla nautica da diporto, Compotec è invece arrivato al suo undicesimo anno di vita ed è dedicato all’industria dei materiali compositi e alle loro molteplici applicazioni.

Si rinnova anche la Seatec & Compotec Academy dove spiccherà giovedì 4 aprile il convegno-tavola rotonda “Incontri ravvicinati nel terzo millennio – Dialoghi tra progettisti e cantieri navali”, organizzato in collaborazione con noi di Barche e che celebrerà il design Made in Italy e la sua capacità di unire la qualità artigianale all’innovazione grazie al genio, tutto italiano, di imprenditori e progettisti. Lo stesso giorno si svolgerà anche il seminario sulle Tendenze nel refit – Situazione attuale e prospettive di un settore sempre in crescita”, alla presenza dei rappresentanti di cantieri come LürssenPendennis ed altri “big” in fase di conferma, in collaborazione con SuperYacht Times.

Il convegno “Portualità e Logistica quali fattori di successo per lo sviluppo del Paese”, in programma venerdì 5 aprile, vedrà invece il coinvolgimento di diversi protagonisti dell’economia del mare (Assologistica, Fercargo, Confetra, Federagenti, AdSP ML Orientale, AdSP ML Occidentale, AdSP MT Settentrionale) con la chiusura istituzionale del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Edoardo Rixi.

Previsto anche un ampio panel di interventi rivolti al pubblico di ingegneri navali come l’appuntamento dedicato alle Nuove frontiere per la riduzione delle emissioni dei grandi motori”, tenuto da Enrico Ursomando di RINA Academy, giovedì 4 Aprile, presso l’area ASCOMAC, e l’intervento sulla “Digitalizzazione e integrazione dei sistemi di bordo”, a cura di ATENA Lombardia, dedicato all’evoluzione nel governo delle imbarcazioni da lavoro e da diporto nell’era dell’IoT e dei Big Data.

Per quanto riguarda il tema dei compositi spicca il focus dedicato alla ricerca, in occasione del quale, venerdì 5 aprile, troveranno spazio interventi, fra gli altri, di CNR IPCB, DITECFER, Università degli Studi di Firenze e CETENA, società del Gruppo Fincantieri che si occupa di ricerca e consulenza in campo navale.