Sacs S 900 Sacs S 900
Disegnato da Christian Grande ha prestazioni sportive, ma sempre con la carena ben piantata sull’acqua. Nove metri di lunghezza per navigare comodi in crociera Sacs S 900

Gommone griffato

Disegnato da Christian Grande ha prestazioni sportive, ma sempre con la carena ben piantata sull’acqua. Nove metri di lunghezza per navigare comodi in crociera

A POPPA CI SONO DUE FUORIBORDO YAMAHA DA 200 CAVALLI CIASCUNO. La potenza è tanta e infatti basta affondare la manetta del gas che il gommone risponde subito. Appena mettiamo la prua fuori dal porto di Varazze, la schiena s’inchioda al poggiareni. Le condizioni meteo non sono ottimali. C’è un po’ d’onda fastidiosa, quella che ti rende la vita difficile ai massimi regimi. L’accelerazione è davvero notevole: planiamo in due secondi e in tredici siamo già alla massima. Le linee d’acqua sono ben studiate perché anche a manetta non abbiamo la sensazione di rischiare di essere sbalzati fuori bordo. A volte, sui battelli supermotorizzati, quando c’è un po’ di mare, o non arrivi a prendere tutti i giri oppure lo fai per una frazione di secondo, non vedi l’ora di smorzare, pensando che l’hai scampata anche questa volta. Poi togli la mano dal prendisole in inox e ti rendi conto che hai stretto così forte che hai lasciato l’impronta nell’acciaio. Non è il caso del Sacs S 900. S sta per “sport” ed è una caratteristica che non si può non riconoscergli. Lo spunto c’è, ma anche la velocità. Al massimo, il Gps ha fatto segnare ben 45 nodi. I due propulsori Yamaha fanno bene il loro lavoro senza dimenticarsi dei consumi. Per navigare a 20 nodi di velocità, per esempio, ci assestiamo a 3100 giri e consumiamo meno di 30 litri/ora. E lo stesso vale a 30 nodi con un consumo per entrambi i fuoribordo di 55 litri/ora. La doppia motorizzazione, oltre alle performance, garantisce un assetto molto equilibrato. Il battello è sempre ben piantato sull’acqua nonostante l’onda un po’ fastidiosa e perfino quando stringiamo le virate o cambiamo rotta all’improvviso. Ci si sente sicuri. Merito anche di un poggiareni che ha le imbottiture laterali contenitive. I dettagli azzeccati nell’allestimento e nel progetto curato da Christian Grande sono molti. Il rollbar, per esempio. è certamente comodo, ma è sempre pesante e ingombrante. In questo caso, invece, sia per materiale, è in inox e non in vetroresina, sia per forma e dimensione, non risulta appesantire la struttura. Il suo compito, oltre ad antenne e luci di navigazione, è quello di ospitare il tendalino che così è sempre pronto all’uso. Il doppio bottazzo garantisce una coperta sempre asciutta, anche in caso di mare formato. Il rivestimento in vetroresina sul tubolare a prua, invece, si rivela ideale per favorire lo sbarco dei passeggeri quando si è ormeggiati di prua in banchina perché lo si può utilizzare come poggiapiedi. Ottima la versatilità in coperta con la zona di prua che si trasforma in area prendisole. A poppa le opzioni sono tre: si può scegliere tra sedute, sedute con tavolino oppure tutta la superficie ricoperta di cuscini per sdraiarsi. Qualche piccolo difetto c’è, come per esempio, la mancanza di un paio di tientibene a prua, ma il cantiere ha già previsto delle modifiche. Oltre ai tientibene ha intenzione di snellire la consolle per facilitare il passaggio lungo i passavanti laterali e a poppa verrà installato un tavolino a ribaltina, comodo soprattutto quando l’area è attrezzata a prendisole. Sotto la consolle c’è un gavone gigante che può essere attrezzato con un wc. In conclusione, Sacs S 900 offre prestazioni sportive con un allestimento davvero “family”, ideale per crociere a corto raggio. Anche i consumi sono “family” compatibili.

Designer Rib

Designed by Christian Grande it has sporty performances, with the hull always well placed on the water. It’s nine meters long for comfortable cruises

ON THE BRACKET  THERE ARE TWO YAMAHA 200 HP OUTBOARD ENGINES. So powerful that you just need to touch the throttle and the rib responds immediately. As soon as the bow is out of Varazze harbour, our backs are pinned to the backrest. The weather conditions aren’t the greatest. There’s an annoying little swell, the kind that makes life difficult at top speeds. The acceleration is truly remarkable: in two seconds we’re planing, and in thirteen we’re flat out. The lines are well-designed, because even at full throttle we don’t feel at risk of being thrown overboard. Sometimes on high-powered boats, when there’s a swell or you don’t manage to make every turn or you miss by a fraction of a second, you can’t wait to ease off, thinking you just about made it again. Then you take your hand off the sundeck and realise you’ve been gripping it so tightly you’ve left a mark on the steel. This doesn’t happen with the Sacs S900. S stands for sport, and it’s a characteristic that can’t be denied. The acceleration’s there, but so is the speed. At full throttle the GPS showed a good 45 knots. The two Yamaha engines do their job well, without neglecting fuel consumption. To reach 20 knots, for example, we set the revs at 3100 and consume under 30 litres/hour. It’s similar at 30 knots, with a consumption of 55 l/h for both engines. Besides performance, the double engines ensure an extremely well-balanced distribution. The boat is always well-placed on the water, despite the slightly annoying waves, and even when we accelerate suddenly or change direction, we feel safe. Thanks too to a backrest with secure lateral padding. The design and the fitting, courtesy of Christian Grande, get many things absolutely right. The roll bar, for instance. It’s certainly useful, but it’s often heavy and bulky. However, in this case, thanks to both material (stainless steel rather than fibreglass) and shape and size, the bar does not make the structure cumbersome. Its task, besides holding antennas and lights, is to support the bimini top, keeping it ready for use. The double rub rail ensures the deck stays dry, even in moderate sea. The fibreglass cladding on the bow tubing, however, is ideal for allowing passengers to disembark when moored bow first, because it can be used as a step. Great versatility in the bow area, which can be turned into a sundeck. At the stern there are three options: seating, seating with table, or the whole area cushioned for sunbathing. The model has a few small defects, for example, it lacks a couple of handrails at the bow, but the builders are already working on modifications. As well as installing handrails, the intention is to slim down the console to give more space to the side deck, and install a folding table at the stern, useful especially when the area is used as a sundeck. Under the console is an enormous locker which can be fitted out as a toilet. In conclusion, the Sacs S900 gives sports performance with a truly family-friendly layout, ideal for short-range cruises. Fuel consumption too is family-friendly.

SCHEDA TECNICA//PERFORMANCES AND DETAILS

SACS Srl

Via Don Locatelli 49, 20040 Roncello (MB), tel. +39 039 6885489, [email protected], www.sacsmarine.it

Progetto Sacs e Christian Grande Design Works

Scafo Lunghezza fuori tutto 9,00 m • baglio massimo 3,08 m • diametro tubolari 0,60 m • 6 compartimenti • serbatoio carburante 400 litri • serbatoio acqua 80 litri • massa a secco 1.700 kg (senza motore) • potenza massima applicabile 294 kW • omologazione CE cat. B per 22 persone

Motore 2×200 cv Yamaha • modello F200 • ciclo 4 tempi • cilindrata 2.785 cc • alesaggio per corsa 96×96,2 mm • regime di rotazione massimo 5.000-6.000 giri/minuto • peso con elica 226 kg

Principali optional

Caricabatterie con impianto 220 V • WC elettrico con maceratore e serbatoio acque nere • serbatoio acqua dolce da 80 litri • plotter cartografico da 7’’ • stereo con remote control e docking station • frigorifero da 49 litri • rollbar in acciao • tendalino • plancette di poppa in vetroresina con scaletta bagno a scomparsa • telo copri consolle • telo copriscafo

Prezzo 65.000 Euro Iva esclusa (solo gommone)

 

Project: Sacs and Christian Grande Design Works

Hull: LOA 9.00m • Max beam 3.08m • Tubes diameter 0.60m • 6 compartments • Fuel tank capacity 400 L • Water tank capacity 80 L • Dry displacement 1700 kg (without engines) • Max power rated 294 kW • EC Certification B Cat- 22 people

Engines: 2X200 hp Yamaha • F200 model • 4 stroke • swept volume 2785 cc • bore X stroke 96×96.2 mm • Max torque 5000/6000 rpm • weight with propeller 226 kg

Optional

Battery charger 220 V • Electric marine toilet with macerator and waste tank • Fresh water tank of 80 L –7’’ Plotter – Stereo with remote control and docking station • 49 lt inox fridge • Stinaless steel Roll bar • Bimini top • Grp stern platforms with disappearing swim ladder • Consolle cover • Mooring cover

Price 65,000 Euro (Excl. VAT) bare boat

 

MISURE

Divanetto lineare di poppa 185 cm • prendisole di poppa 135×185 cm • seduta pilota e copilota 95 cm • passavanti laterali 36 cm • seduta a pruavia della consolle 93 cm • prendisole di prua 275×140 cm

 

MEASUREMENTS

Stern linear sofa 185 cm • Stern sunbathing area 135×185 cm • Pilot and co-pilot seat 95 cm • sidedeck 36 cm • seat in front of the console 93 cm • bow sunbathing area 275×140 cm

(Mazo 2016)

 

  • S900 Cop (2)
  • Sacs S900 - Nav (14)
  • S900 Cop (34)