Come chiarito dalla Risoluzione ministeriale n. 95/E, del 14 marzo 2008, l’acquisto di navi da diporto, effettivamente utilizzate per l’esercizio di attività commerciale attraverso contratti di noleggio, non è imponibile ai fini iva

Read more

Manovrabilità

Teoria 1 giugno 2009

La stabilità di rotta Prendiamo in esame come poter giudicare qualitativamente le caratteristiche manovriere delle imbarcazioni di Francesco Popia* Per manovrabilità comunemente s’intende la capacità di un mezzo di variare più o meno velocemente la propria direzione tramite le timonerie o gli apparati propulsivi; quanto detto è corretto solo... Read more

Nuove sanzioni per la conduzione in mare sotto l’effetto di alcol o sostanze inebrianti e in materia di inquinamento acustico. L’intervento del legislatore tra repressione e prevenzione dei comportamenti illeciti

Read more

Diversi possibili percorsi universitari, presenti nell’ateneo genovese, possono indirizzare alla progettazione nautica, approfondendo vari aspetti disciplinari. Ecco alcuni esempi

Read more

Secondo la Corte di Cassazione, l’utilizzo del “redditometro” è possibile anche quando il reddito accertato sinteticamente si discosti per almeno un quarto da quello dichiarato per due o più periodi di imposta non necessariamente consecutivi, al contrario di quanto sostenuto dall’Agenzia delle entrate, per la quale dovevano essere successivi

Read more

Le società che concedono in leasing a un soggetto, italiano o estero, un’imbarcazione da diporto “utilizzata” sia entro che fuori le acque territoriali della UE, assoggettano a iva il canone di leasing limitatamente alla parte che si riferisce all’uso della barca all’interno delle acque territoriali comunitarie. Il prezzo di riscatto, invece, è assoggettato integralmente a iva a prescindere dall’impiego dell’imbarcazione all’esterno di queste, in quanto non ha natura di canone ma di corrispettivo. Sembrerebbe che l’Agenzia delle entrate, nel corso di alcune verifiche fiscali, abbia “riqualificato” alcuni contratti di leasing – di imbarcazioni da diporto impiegate fuori dalle acque territoriali comunitarie – in contratti di cessione con pagamento rateale per assoggettare a iva l’intero importo dei canoni di leasing in quanto rappresenterebbero, a parere dell’Agenzia, rate del corrispettivo

Read more

Le visite necessarie al rilascio dei certificati di sicurezza per la navigazione e, per le unità dedicate al noleggio, dell’apposita dichiarazione di idoneità. Quando e come sottoporre la barca alla verifica

Read more
I giusti… cavalli Come è possibile prevedere il valore della potenza da installare su una imbarcazione? Tutto parte dal calcolo della resistenza totale a cui è sottoposta la carena durante l’avanzamento di Francesco Popia Calcolare o, meglio, programmare il valore della potenza da installare a bordo di uno scafo... Read more

La planata

Teoria 1 marzo 2009

Valutiamo le carene La metodologia Cfd per il rilevamento della resistenza d’onda in fase di planata di uno yacht di 24 metri. Confronto, analisi e vantaggi rispetto alle più tradizionali prove di Savitsky di Filippo Cucinotta,Eugenio Guglielmino, Valerio Ruggiero, Venerando Andrea Russo,  * Ingegneria navale, Università degli studi di... Read more

La cessione di mezzi di trasporto “nuovi” da parte di un soggetto italiano a un altro residente in un territorio appartenente all’Unione Europea non sconta l’iva in Italia, a prescindere dallo status giuridico (titolare di partita iva o privato consumatore) del soggetto acquirente, a condizione però che venga data dimostrazione dell’avvenuto trasferimento del bene in altro Stato membro

Read more