Rosetti Superyachts, ecco i nuovi 35 e 50 metri firmati Ceccarelli Rosetti Superyachts, ecco i nuovi 35 e 50 metri firmati Ceccarelli
Rosetti Superyachts ha mostrato per la prima volta i concept di due nuovi supply vessel: taglie differenti, 50 e 35 metri, ma stessa filosofia... Rosetti Superyachts, ecco i nuovi 35 e 50 metri firmati Ceccarelli

Rosetti Superyachts ha mostrato per la prima volta i concept di due nuovi supply vessel: taglie differenti, 50 e 35 metri, ma stessa filosofia progettuale. Ce la spiega il loro creatore, Giovanni Ceccarelli

Scafo e sovrastruttura sono un tutt’uno, un unicum, come avviene nelle barche a vela. Non ho semplicemente vestito una “piattaforma” standard – racconta  Giovanni Ceccarelli – lo scafo si esprime anche nell’opera morta che diventa un elemento di stile in continuità con la sovrastruttura. Ho voluto un design dell’esterno originale caratterizzato dalla pulizia delle linee che lo contraddistinguono, eliminando tutti gli elementi superflui e creando un design senza tempo.”

Giovanni Ceccarelli è uno dei nomi nobili della progettazione, prima di tutto a vela, ed è anche stato il chief designer, per le sfide di Coppa America del 2003 e del 2007 , di +39 Challenge con Mascalzone Latino.

Rosetti superyachts

RSY 50 m

I due progetti per Rosetti Superyachts  – ha dichiarato sempre il progettista ravennate – sono nati dalla volontà di disegnare per un cantiere che conosco e stimo e che appartiene alla mia città e quindi alla mia cultura, nonché per un’amicizia di lunga data con Fulvio Dodich”, .

Il 35 metri – 3 ponti e 8,25 metri di larghezza – sul ponte principale può ospitare un tender – alloggiabile grazie alla gruetta – e una piscina di 6,7 mq ad estrema poppa. In alternativa, con piscina coperta, oltre al tender si può alloggiare un sottomarino di piccole dimensioni. Sottocoperta ci sono 4 cabine per gli ospiti, mentre l’armatore ha un ponte ad un livello superiore totalmente dedicato, con cabina orientata verso poppa.

Il 50 metri, con una larghezza di quasi 10 metri, offre soluzioni ancora più interessanti con un ponte di coperta con una superficie complessiva su due livelli pari a 170 mq di cui 13 mq di piscina, con un enorme beach club.

rosetti superyachts

RSY 35 m

Qui si possono avere una piscina attrezzata con acqua calda quando ci si trova in ambientazioni polari, oppure decidere di sfruttare lo stesso spazio per un piccolo toy per esplorazioni sottomarine. Il tender ha un suo garage interno. Con la stessa logica del 35 metri, il ponte principale ospita un’ampia zona lounge con isola centrale che la collega all’area dining. Il ponte riservato all’armatore ospita una cabina orientata verso poppa, con sala da bagno e guardaroba retrostante. Il Sun deck ospita invece una vasca idromassaggio con zona dining e relax.

Entrambe i support vessel hanno un gross tonnage inferiore ai 500 GT e montano motori MAN, 2 x 1.000 hp per il 35 metri e 2 per 1.400 hp per il 50 metri.

Rosetti Superyachts 35 m
Lunghezza f.t. 35,0 m
Lunghezza al gal. 34 m
Baglio massimo 8,25 m
Immersione 2,25
Velocità di crociera 10 nodi
Velocità massima 14 nodi
Motori 2 x 1.000 HP MAN
Stazza lorda 310 GTR

Rosetti Superyachts 50 m
Lunghezza f.t. 49,50 m
Lunghezza al gal. 47,80 m
Baglio massimo 9,95
Immersione 2,50 m
Velocità di crociera 12,6 nodi
Velocità massima 16 nodi
Autonomia a 10 nodi 4.870 miglia
Motori 2 x 1.400 CV MAN
Stazza lorda 499 GRT