Project Light, luminoso o “leggero”? Project Light, luminoso o “leggero”?
Dalla collaborazione tra Nauta Yachts e Fincantieri nasce Project Light, che rivoluziona il rapporto con l’ambiente circostante per riscoprire, all’esterno come all’interno, forme, luci... Project Light, luminoso o “leggero”?

Dalla collaborazione tra Nauta Yachts e Fincantieri nasce Project Light, che rivoluziona il rapporto con l’ambiente circostante per riscoprire, all’esterno come all’interno, forme, luci e colori della natura

di Laura Biazzi

Cinque ponti e una lunghezza di 80 metri, 640 mq di ponte all’aperto e 770 mq di interni ricoperti da 200 mq vetri. Sono le cifre strabilianti di Project Light che, come ci racconta il designer Mario Pedol (presidente di Nauta Yachts), «rappresenta un nuovo modo di vivere un megayacht, con un look diverso da ciò che siamo abituati a vedere su queste taglie, visivamente “leggero” in termini di masse volumetriche, di pulizia di forme e di profilo».

In particolare, si è voluto offrire all’armatore la possibilità di vivere il mare e la natura con spazi all’aperto accoglienti (piscina, diversi prendisole con bar, sky lounge, zona pranzo esterna, Jacuzzi, beach club, helipad ecc.) e interni illuminati da superfici vetrate molto ampie, «per portare letteralmente “l’esterno all’interno”, come se non ci fosse soluzione di continuità fra l’uno e l’altro», continua Pedol.

Project Light

Tra le particolarità dello yacht c’è l’upper deck interamente dedicato all’armatore e alla sua famiglia. La suite ha una vista di 270 gradi sul mare, una terrazza, una palestra, uno studio-libreria e il guardaroba; scendendo solo cinque gradini dalla zona all’aperto si raggiunge la “spiaggetta privata”, con una piscina circondata da divani e lettini solari; verso poppa c’è lo sky lounge con 130 mq all’aperto.

Riguardo alla collaborazione con Fincatieri, Pedol ha dichiarato che «è stato fondamentale nella fase di progettazione esecutiva avere un partner di così grande esperienza tecnica e professionalità per trovare la soluzione alle complesse tematiche regolamentari e strutturali».

Project Light

Progetto Nauta Yachts (interni ed esterni) • Fincantieri Yachts (architettura navale e ingegnerizzazione)

Scafo Lunghezza f.t. 80,54m • Larghezza 14m • Immersione 3,70m • Cabine 7 • Posti letto 12 -14 •Eequipaggio 22-24 • Velocità di crociera prevista 17 nodi
• Velocità massima prevista 18,5 nodi • Autonomia a 12 nodi circa 6.000 miglia nautiche

Motori
2 MTU 16V 4000 M71 di 3.350 cv (2.465 kW)

(Project Light, luminoso o “leggero”? – Barchemagazine.com – Maggio 2009)