Princess Yachts, un anno da record per il cantiere britannico Princess Yachts, un anno da record per il cantiere britannico
Princess Yachts Ltd ha annunciato gli ottimi risultati finanziari e i numeri rigurdanti la vendita di yacht e le assunzioni presso la sua sede... Princess Yachts, un anno da record per il cantiere britannico

Princess Yachts Ltd ha annunciato gli ottimi risultati finanziari e i numeri rigurdanti la vendita di yacht e le assunzioni presso la sua sede centrale di Plymouth. Questi risultati fanno del 2018 l’anno di maggior successo nella storia del costruttore britannico. (nella foto di apertura, Antony Sheriff, Presidente Esecutivo, Princess Yachts)

I 12 mesi fino al 31 dicembre 2018 mostrano un fatturato record di 340,3 milioni di sterline (+65,9 milioni di sterline / 24% rispetto al 2017) e un utile operativo di 29,8 milioni di sterline (+10,9 milioni di sterline / 173%). L’EBITDA del 2018 è stato di 32,8 milioni di sterline, in aumento rispetto ai 14,9 milioni di sterline del 2017.

Anche l’occupazione ha raggiunto un livello record nel 2018, con 3.200 lavoratori. Le assunzioni sono state effettuate in tutto il settore, dall’ingegneria alla progettazione di esterni, dalla produzione al management, facendo di Princess uno dei maggiori produttori specializzati del Regno Unito. Princess Yachts ha anche aumentato gli investimenti nel suo programma di apprendistato, con 40 nuovi apprendisti che rappresentano ora il 4% della forza lavoro con un tasso di retention del 100% dopo la qualifica.

Antony Sheriff, Presidente Esecutivo di Princess Yachts, ha commentato così i risultati ottenuti: “Sono davvero orgoglioso di quanto il team Princess ha raggiunto nel 2018. La loro attenzione e dedizione hanno permesso a Princess di costruire sui due anni precedenti di solidi dati finanziari e di superare i risultati del 2017. Il team ha varato sei nuovi yacht di lusso, con un fatturato di oltre un terzo di un miliardo di sterline”.

“Queste numeri ci permetteranno di sviluppare la nostra infrastruttura a Plymouth e di investire ancora di più in tecnologie avanzate, nuovi yacht e alti livelli di qualità nella progettazione e nella produzione. Continueremo a progredire cercando di essere non solo il miglior produttore di yacht di lusso al mondo, il più innovativo e di successo, ma anche un grande datore di lavoro britannico”, ha aggiunto Sheriff.