Gulf Craft, Mohammed Alshaali nominato Business Person of the Year dalla ISS Gulf Craft, Mohammed Alshaali nominato Business Person of the Year dalla ISS
La International Superyacht Society ha insignito Mohammed Alshaali del titolo di Business Person of the Year, in Florida, nel corso del 28esimo evento di... Gulf Craft, Mohammed Alshaali nominato Business Person of the Year dalla ISS

La International Superyacht Society ha insignito Mohammed Alshaali del titolo di Business Person of the Year, in Florida, nel corso del 28esimo evento di gala ISS Design & Leadership Awards. Il premio mette in evidenza il lavoro pionieristico di Mohammed Alshaali nel portare avanti una crescita sostenibile per l’industria marittima nel corso degli ultimi trentasei anni. 

Mohammed Alshaali ha iniziato la sua carriera come uno dei principali diplomatici degli Emirati Arabi Uniti, ricoprendo, tra le altre, posizioni come Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti negli Stati Uniti e rappresentante degli Emirati Arabi Uniti presso l’ufficio europeo delle Nazioni Unite a Ginevra. Alshaali è stato infine Ministro degli Esteri prima di andare in pensione e dedicarsi a Gulf Craft nel 2008.

L’ISS è stata fondata nel 1989 per rappresentare l’emergente yachting industry in tutto il mondo, per garantire eccellenza costruendo alleanze globali. La società mira anche a riconoscere i risultati con un programma annuale di premi, oltre ad organizzare opportunità formative ed eventi di networking.

Gulf Craft nasce negli Emirati Arabi Uniti nel 1982, costruisce imbarcazioni che vanno dai 27 piedi ai 175 piedi di lunghezza, e da allora ha conquistato sempre più spazio nel marcato globale della nautica da diporto all’insegna del “Made in UAE” con i suoi  brand Majesty YachtsNomad YachtsSilvercraftOryx, ma anche nella nautica commerciale con mezzi da lavoro e per il trasporto passeggeri.