METS di Amsterdam, ecco i 5 italiani selezionati per il DAME Award METS di Amsterdam, ecco i 5 italiani selezionati per il DAME Award
Fra i tanti premi poco utili che nel mondo della nautica vengono annualmente conferiti in giro per l’Europa, ce n’è uno che spicca su... METS di Amsterdam, ecco i 5 italiani selezionati per il DAME Award

Fra i tanti premi poco utili che nel mondo della nautica vengono annualmente conferiti in giro per l’Europa, ce n’è uno che spicca su tutti per serietà e autorevolezza.

Questo è il Dame Award, attribuito, in sette differenti categorie, nel corso del METS di Amsterdam (in programma dal 14 al 16 di novembre) per valorizzare quanto di meglio nel mondo sia stato realizzato in termini di accessori, componenti e materiali per la nautica. Barche e Barchemagazine.com lo seguiranno con uno speciale in diretta dall’Olanda.

Si sono candidate 122 aziende con un loro prodotto, e ne sono state selezionati 64. Da qui usciranno il nome del vincitore “overall” e dei sette primi di categoria.

In lizza, per l’Italia, ci saranno la Surf Plate R, interruttore “ultra slim” da parete (ma è anche switch e dimmer) della B.C.M. Illuminazione (Stand 11.203); la poltrona di pilotaggio P400 Matrix di Besenzoni S.p.A (stand 01.565); il piccolo ma geniale blocco per cassetti Soft Close Flush Lock (Stand 01.647) di Razeto & Casareto S.p.A.  Questi tre prodotti concorreranno nella sezione “Interior equipment, furnishings, materials and electrical fittings used in cabins“.

Il BinoX, bottazzo in inox che si può rapidamente installare Senza viti) sulla sua guida in PVC, di Tessilmare S.r.l. (Stand 01.671) gareggerà invece nella categoria “Marina equipment, boatyard equipment and boat construction tools and materials“, e infine il Retractable Blades Hard-Top di Opac s.r.l. (Stand 11.409) farà parte della sezione “Deck equipment, sails and rigging“.

Altamente qualificata la giuria, presieduta dalla tedesca Birgit Schnaa (Schnaase Interior Design) e composta dal giornalista americano Nigel CalderPatrick Hemp, inglese (ICOMIA), Arien Jansen, olandese (TU Delft), J.F. de Prémorel, francese (Beneteau Groupe), Olivier Racoupeau (Berret-Racoupeau Yacht Design) anche lui francese, il tedesco Klaus Röder (Carpe Diem Yacht Design) e il giornalista inglese David Marsh. In rappresentanza dell’Italia ci sarà Davide Cipriani (Centrostiledesign).