Cambiano le misure, qui il display touch-screen è da 4 pollici, ma non mutano le funzioni e informazioni, a partire dagli oltre trenta parametri dei motori che si possono tenere sotto controllo (come livello carburante, autonomia, temperature e pressione olio, stato batterie, generatore, ecc.).Mercury-Vesselview-403-Smart-Tow

Da vero multifunzione Mercury VesselView 403 mostra anche i dati che arrivano dall’ecoscandaglio e i diversi allarmi di sistema. I motori che possono essere tenuti sotto controllo sono quattro, con la visualizzazione contemporanea di due alla volta attraverso l’interfaccia SmartCraft. 

Ci sono anche Troll Control per modificare il regime dei motori a intervalli di 10 giri/minuto, ideale per gestire la velocità in maniera molto semplice durante la pesca, e la funzione Smart Tow, pensata invece per lo sci nautico e in ogni situazione in cui si stia effettuando un traino. Eco-Screen  è poi molto utile per ottimizzare il consumo di carburante fornendo informazioni sull’assetto e l’ottimizzazione dei giri motore con risparmi che possono arrivare fino al 20%.

Mercury-Vesselview-403-Smart-TowIl touch-screen di Mercury VesselView 403 è in vetro antiriflesso con luminosità regolabile. Molto interessante la possibilità, grazie ad un dispositivo USB esterno fornito di serie, di connettersi via wi-fi  alla rete, per poter  aggiornare il software in modo immediato e molto semplice.

Altra interessante “briscola”, per uno strumento come questo pensato per plance non troppo grandi, è quella di avere integrato il controllo dell’ActiveTrim, che significa poter eliminare un secondo pannello, basta solo che ci sia una connessione ad un’antenna GPS.

VesselView 403 è compatibile con tutti i motori MerCruiser, Mercury Racing e Mercury Diesel e visualizza informazioni in 16 lingue: inglese, tedesco, spagnolo, francese, italiano, portoghese, svedese, greco, russo, turco, giapponese, danese, norvegese, olandese, finlandese e cinese

C’è, infine, la compatibilità NMEA 2000 per visualizzare i dati SmartCraft su tutti i dispositivi che adottano il protocollo.