Mangusta Oceano 43: il bello di navigare, ovunque, nel lusso… Mangusta Oceano 43: il bello di navigare, ovunque, nel lusso…
Overmarine Group ha annunciato la vendita di una nuova unità della serie Mangusta Oceano 43, tre ponti long range con un’autonomia di oltre 4.500 miglia e... Mangusta Oceano 43: il bello di navigare, ovunque, nel lusso…

Overmarine Group ha annunciato la vendita di una nuova unità della serie Mangusta Oceano 43, tre ponti long range con un’autonomia di oltre 4.500 miglia e soluzioni spettacolari come l’infinity pool a prua e il grande beach club a poppa. 

Il Mangusta Oceano 43 è il frutto della collaborazione tra il designer Alberto Mancini e gli uffici Tecnici di Overmarine Group. Costruito in acciaio ed alluminio è stato studiato per una grande flessibilità di utilizzo, per navigare nel massimo comfort nelle condizioni più diverse, in tutti i mari del globo.

Mangusta Oceano 43 si distingue per soluzioni  spettacolari come l’infinity pool a prua, ideata con due zone distinte di prendisole che si immergono in una piscina con cascata, ed il beach club a poppa, con il portellone che si apre creando una piattaforma sul mare e lasciando intravedere una vera zona multifunzionale.

Alla velocità di crociera di 11 nodi  Oceano 43 ha un’autonomia di oltre 4.500 miglia nautiche e consumi  molto ridotti grazie alla particolare configurazione della carena ottimizzata con CFD e testata in vasca. Mette inoltre in mostra una grande stabilità sia all’ancora che in navigazione e  l’impiego di tecnologie e materiali di ultima generazione per il contenimento di rumorosità e vibrazioni.

Dietro ad ogni vendita ci sono sicuramente un prodotto che funziona ed un Armatore innamorato. Così ha commentato Francesco Frediani, direttore commerciale Mangusta. “Il Mangusta Oceano 43 è unico nel suo genere ed il mercato ce lo sta riconoscendo”.

Mangusta è uno dei pochi marchi nautici rimasti di proprietà di una famiglia, i Balducci, che è nel settore dagli anni ’50 con una produzione sempre più differenziata, strutturata non solo con i suoi Maxi Open, yacht veloci e sportivi, ma anche con i dislocanti a lunga percorrenza, di cui in due anni sono state messe in acqua già quattro unità. È anche  appena stata presentata in anteprima salone di Monaco la prima nave di 54 metri Fast Displacement Yacht, in alluminio, della serie Mangusta GranSport.