Buona la prima: il Mangusta Namastè è “Best of the Show” al FLIBS Buona la prima: il Mangusta Namastè è “Best of the Show” al FLIBS
Alla sua prima apparizione in USA, il Mangusta Oceano Namastè, il tre ponti di 43 metri Long Range di Overmarine Group, disegnato da Alberto... Buona la prima: il Mangusta Namastè è “Best of the Show” al FLIBS

Alla sua prima apparizione in USA, il Mangusta Oceano Namastè, il tre ponti di 43 metri Long Range di Overmarine Group, disegnato da Alberto Mancini, si è aggiudicato il premio “Best of the Show” al Fort Lauderdale Boat Show

Il premio è stato organizzato da NBC Sports in occasione del recente salone di Fort Lauderdale. La giuria, composta da designer, industriali ed altre personalità di spicco, tra tutte le imbarcazioni selezionate, ha premiato il Mangusta Oceano come “il modello dal design più innovativo in esposizione”.Mangusta namaste e

Il trofeo, creato dall’industrial designer Derek Jenkins, è stato consegnato a Maurizio Balducci, CEO di Overmarine Group, accompagnato da Stefano Arlunno, Area Manager Americas. Presenti anche il presidente della Marine Industries Association of South Florida e di Show Management, oltre al team di NBC Sports.

Il Mangusta Oceano 43 è il frutto della collaborazione tra il designer Alberto Mancini e gli uffici Tecnici di Overmarine Group. Costruito in acciaio ed alluminio è stato studiato per una grande flessibilità di utilizzo, per navigare nel massimo comfort nelle condizioni più diverse, in tutti i mari del globo.

Mangusta Oceano 43 si distingue per soluzioni  spettacolari come l’infinity pool a prua, ideata con due zone distinte di prendisole che si immergono in una piscina con cascata, ed il beach club a poppa, con il portellone che si apre creando una piattaforma sul mare e lasciando intravedere una vera zona multifunzionale.

Alla velocità di crociera di 11 nodi  Oceano 43 ha un’autonomia di oltre 4.500 miglia nautiche e consumi  molto ridotti grazie alla particolare configurazione della carena ottimizzata con CFD e testata in vasca. Mette inoltre in mostra una grande stabilità sia all’ancora che in navigazione e  l’impiego di tecnologie e materiali di ultima generazione per il contenimento di rumorosità e vibrazioni.

Mangusta è uno dei pochi marchi nautici rimasti di proprietà di una famiglia, i Balducci, che è nel settore dagli anni ’50. Il focus è sempre stato sull’innovazione ed il cantiere si è sempre distinto per la tradizione pioneristica nell’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.