Honda Marine: arrivano nuovi V6 e, dal 2019, un’intera gamma di imbarcazioni Honda Marine: arrivano nuovi V6 e, dal 2019, un’intera gamma di imbarcazioni
In anteprima europea a Genova Honda ha presentato la rinnovata gamma V6 con potenze da 175 a 250 cv e le nuove imbarcazioni 4XC... Honda Marine: arrivano nuovi V6 e, dal 2019, un’intera gamma di imbarcazioni

In anteprima europea a Genova Honda ha presentato la rinnovata gamma V6 con potenze da 175 a 250 cv e le nuove imbarcazioni 4XC Design

di Niccolò Volpati

Fino a ieri, i 3,6 litri di cilindrata erano appannaggio del solo modello da 250 cv. Il rinnovamento della gamma V6, invece, contempla un’estensione di questo monoblocco anche alle potenze da 175, 200 e 225 cv. Qual è il vantaggio? Aumenta la coppia su tutto l’arco di erogazione.

Oltre a questo, rimangono tutte le caratteristiche come Blast, ECOmo e PGM-FI. Blast serve per migliorare l’accelerazione, ECOmo è il sistema di carburazione magra che consente di contenere i consumi e l’iniezione elettronica programmata (PGM-FI), permette di erogare la giusta quantità di carburante per ciascun cilindro con benefici sia in termini di prestazioni, sia di consumi.

 

I nuovi V6 però non solo questo. Hanno il nuovo pulsante Start&Stop e l’immobilizer, ovvero un sistema antifurto. Il tasto Start&Stop prevede che l’accensione avvenga semplicemente premendo un pulsante, mentre l’antifurto funziona con una chiave transponder in remoto che impedisce la messa in moto a chi ne è sprovvisto. Se qualcuno tentasse di mettere in moto il fuoribordo con una chiave diversa, l’antifurto immobilizer è programmato per impedire l’avviamento.

I V6 Honda si sono rifatti anche il look esterno. E’ stato chiamato Progressive V Form e in pratica si tratta di una calandra dalle linee più aerodinamiche e un V più marcata. La nuova calandra possiede anche un sistema di selezione acqua e umidità dell’aria più efficiente che ha il compito di proteggere meglio il motore dalle infiltrazioni.

Infine, cambia il gambale, ottimizzato perché è costituito da soli tre pezzi, al posto dei sette delle versioni precedenti. Il tutto all’insegna della maggiore affidabilità e facilità di manutenzione. Le novità di Honda presentata al nautico, non riguardano solo i propulsori, ma riguardano anche le barche in vetroresina.

Grazie a un accordo con Ranieri International, dal 2019 ci saranno sei nuove imbarcazioni, tre open e tre sundeck, proposte in esclusiva con il marchio 4XC Design. I motori? Honda, naturalmente, a partire dal BF40 che si guida senza patente, destinato allo specchio di poppa del 4XC da 19 piedi. I modelli più grandi, invece, potranno avvalersi di tutta la nuova gamma V6 dal 175 fino al 250 cv.