Gentili Mosconi Home, l’arte del tessuto (anche) per gli yacht Gentili Mosconi Home, l’arte del tessuto (anche) per gli yacht
Come nasce un tessuto di altissima qualità? Per scoprirlo siamo andati alla Gentili Mosconi Home Gentili Mosconi Home, l’arte del tessuto (anche) per gli yacht

Come nasce un tessuto di altissima qualità? Per scoprirlo siamo andati alla Gentili Mosconi Home

di Sara Mauri – foto di Alberto Cocchi

Tessuti che saranno destinati ad abiti per stelle del cinema, tessuti che ritroveremo in dimore esclusive, tessuti che diventeranno opere d’arte all’interno di yacht di lusso.Gentili Mosconi Home barchemagazine

Tessuti appesi e catalogati, che segnano trent’anni di storia. A Casnate con Bernate, vicino a Como, c’è un’azienda che si occupa con passione della creazione di tessuti e filati pregiati, la Gentili e Mosconi, nata dall’intuito di Patrizia Mosconi e Francesco Gentili nel 1988.

L’impresa è relativamente giovane rispetto al panorama tessile del comasco. Tuttavia, grazie alla creatività, alla cultura e al coraggio dei due fondatori, si è affermata sul mercato per la qualità dei suoi filati. In questi 30 anni di attività, i proprietari hanno saputo fare dei tessuti un’arte.

Quest’arte è stata ampiamente riconosciuta dai clienti e dagli stilisti più prestigiosi. Qui, i controlli sui prodotti sono meticolosi, vengono fatti uno a uno, a mano, così come i bozzetti: praticamente ogni disegno che verrà digitalizzato parte da un bozzetto su carta o su tela. Dei veri e propri capolavori.

Francesco Gentili, che mi ha fatto da guida, mi ha spiegato la differenza tra un tessuto in filo e uno stampato. Il disegno custom è la chiave di volta dell’azienda: anche nell’alta moda. «Pur facendo 5 collezioni all’anno, noi non partecipiamo a nessuna fiera perché il nostro modo di lavorare è in esclusiva». 

Gentili Mosconi Home yacht barchemagazine

Patrizia Mosconi

Solo il 5% del fatturato è generato dal reparto nautica, ma se si conta che i tessuti vanno a “vestire” alcune delle più grandi e belle barche del mondo, è una parte importante per la Gentili e Mosconi. Un segno di prestigio ed esclusività. Perché, il concetto della produzione di un tessuto di alta moda per la casa, lo si ritrova in un tessuto prodotto per la nautica. Spesso il cliente richiede un disegno particolare che viene appositamente realizzato con metodo sartoriale, così come un abito.

Carte diverse, acquerelli, carboncini, tratti sottili e spessi. Qualsiasi tessuto nasce dall’estro e dalla fantasia delle matite dei disegnatori, all’interno dell’ufficio stile dell’azienda. La Gentili e Mosconi dispone di un archivio immenso di volumi e materiali che è quasi un museo: la storia dei tessuti e delle trame si trova qui, all’interno di grandi libri con disegni fatti a mano. In trent’anni, il signor Gentili ne ha accumulati parecchi.

Nell’archivio ci sono libri che vanno dai 100 ai 150 anni di età. Sono veGentili Mosconi Home yacht  barchemagazinecchi cataloghi aziendali, appunti di scuola di tessitura, oppure campionari utilizzati nel 1900 per vendere i tessuti.

Ma qui non ci sono solo libri di tessuti antichi, ci sono anche stoffe divise per provenienza: stoffe indiane, scozzesi, africane, francesi, giapponesi. Lana, cashmere, stampati e tessuti in filo delle più disparate regioni del mondo. Ci sono anche tessuti fantasia della collezione primavera estate del 1904.

«Il tessuto è arte», dice il signor Gentili mentre mi mostra un Paisley di cashmere del 1800. Ogni paese del mondo ha una sua espressione artistica che si esprime con fili. Vecchi modelli per la stampa, costruiti in legno sono appesi ai muri. Una curiosità: quelli di legno e feltro sono arrivati dopo. Si tratta di un bagaglio culturale immenso.

 

 

 

  • Gentili Mosconi Home A-341
  • Gentili Mosconi Home yacht
  • Gentili Mosconi Home yacht
  • Gentili Mosconi Home yacht