Geco, il megayacht charter di Admiral scende in acqua Geco, il megayacht charter di Admiral scende in acqua
Varato Geco di Admiral, brand di The Italian Sea Group, la società che opera nel settore della nautica di lusso, con costruzione e refit... Geco, il megayacht charter di Admiral scende in acqua

Varato Geco di Admiral, brand di The Italian Sea Group, la società che opera nel settore della nautica di lusso, con costruzione e refit di motoryacht e navi di grandi dimensioni.

Cinquantacinque metri completamente made in Italy, sviluppato in collaborazione con l’architetto Gian Marco Campanino, Art Director del Gruppo, Geco può ospitare fino a 12 ospiti che possono alloggiare in quattro suite, nella suite armatoriale con studio privato e nell’elegante cabina Vip.

Se la prua si fa riconoscere nella sua linea impattante, non è da meno l’inedito design della poppa che ospita un’area “beach club” e presenta alte pareti laterali vetrate studiate per offrire protezione nelle giornate ventose e una grande piattaforma prendisole servita da una scala ultramoderna che agevola l’accesso al mare.

Gli esterni si rivelano fluidi, luminosi e sinuosi: le linee scorrono dinamicamente tra i piani e ne evidenziano i dettagli realizzati a mano. Lo schema cromatico, sofisticato, segue ed enfatizza le curve dello scafo e della sovrastruttura sottolineando l’eleganza degli esterni rigorosi. Le aree esterne di Geco, in armonia con il design del nuovo megayacht, si contraddistinguono per la presenza di elementi scultorei come il bancone bar, le aree prendisole e le scale in acciaio inossidabile che collegano i diversi decks.

Il ponte superiore vede le aree esterne-interne unite da una porta a vetri scorrevole che elimina la separazione tra il salone superiore, il salone esterno e la zona pranzo; anche l’area bar è progettata senza separazioni tra ambienti interni ed esterni e il dialogo continuo tra gli spazi è rappresentato da un lungo bancone dedicato alla degustazione di vini e cocktail.

Geco Admiral
Geco ha anche l’eliporto posizionato nella parte anteriore dello yacht
che sovrasta delicatamente la sagoma dello scafo e presenta un’area lounge per piacevoli serate en plein air. Il ponte prendisole ospita una vasca idromassaggio Jacuzzi e un’area gym attrezzata.

Gli ambienti interni evidenziano un’atmosfera che combina allure francese e design italiano contemporaneo. Boiserie in legno, preziosi marmi italiani, dettagli in metallo bronzato e pareti in pelle creano un ambiente sofisticato e dal sapore internazionale. I materiali utilizzati vanno dal legno wengé al rovere naturale, al marmo dorato Calacatta. Le tonalità utilizzate su Geco sono neutre interrotte da dettagli in metallo bronzato e da toni decisi come il blu navy e l’arancio cognac.

Nella sala da pranzo, dal design circolare, spicca un enorme lampadario, un’opera d’arte progettata per impreziosire e avvolgere l’ambiente con un effetto ondulato grazie a centinaia di aste di cristalli colorati.

Geco Admiral
La consegna di Geco è prevista per il prossimo luglio.

Geco – Dati tecnici principali
LOA 55,2 m //181 ft
Larghezza max 8,60 m//28.2 ft
Dislocamento 499 GT
Materiale scafo Lega di alluminio // Aluminium Alloy
Motorizzazione principale 2x CAT C32 Acert (1418 kW @ 2300 rpm)
Serbatoio benzina 63.000 l // 16,600 gal
Serbatoio acqua 16.000 l // 4,200 gal
Serbatoio acque nere/grigie 6.000 l // 1,600 gal
Classificazione RINA C  Hull * Mach Y(Ch) Unrestricted, LY2

(Geco, il megayacht charter di Admiral scende in acqua – Barchemagazine.com –
Giugno 2020)