La recente acquisizione di Navionics da parte di Garmin è solo l’ultimo passo di un processo di espansione che la casa americana sta vivendo,... Garmin cresce e compra, Andrea D’Amato ci spiega perché…

La recente acquisizione di Navionics da parte di Garmin è solo l’ultimo passo di un processo di espansione che la casa americana sta vivendo, supportata da un ottima crescita sul mercato sia in termini di numeri che di qualità del prodotto, ci spiega tutto Andrea D’Amato di Garmin Italia.

I temi che guideranno il futuro prossimo per la strumentazione elettronica di bordo? Maggior connettività e contenuti sempre più ricchi.

Andrea D’Amato ci ha anche raccontato le quattro novità che Garmin Marine ha presentato per il 2018.

ActiveCaptainun’applicazione, gratuita, che permette di connettere i chartplotter Garmin alla rete mobile e quindi consultare, acquistare e sincronizzare la cartografia, aggiornare i dispositivi di bordo velocemente all’ultima versione software disponibile.  ActiveCaptain consente inoltre di controllarli da remoto tramite smartphone o tablet, pianificare la naviagazione in anticipo e molto altro ancora.

La serie Echiomap Plus, nuovi chartplotter combinati dotati di tecnologia CHIRP , CHIRP ClearVü™ e CHIRP SideVü™ oltre alla connettività Wi-Fi® integrata (che permette l’accesso a ActiveCaptain™).

Garmin Andrea D'Amato

Andrea D’Amato

La serie Striker Plus, nuova famiglia di fishfinder dotata di tecnologia ecoscandaglio tradizionale e CHIRP, delle innovative tecnologie CHIRP ClearVü™ e SideVü™, di sistema GPS integrato e di connettività Wi-Fi® integrata per connettersi al proprio dispositivo mobile e utilizzare ActiveCaptain™, la nuova applicazione completamente gratuita che consente di utilizzare al massimo la strumentazione Garmin Marine installata a bordo.

Infine, intressante novità 2018 è anche Descent Mk1, il primo computer per immersioni con navigazione GPS in superficie, mappe TOPO a colori e funzioni multisport avanzate, il tutto nelle dimensioni di un orologio da polso. È possibile memorizzare e visualizzare i punti di immersione ed emersione sul luminoso display a colori da 1,2” che garantisce un’ottima visibilità anche sotto il livello dell’acqua. Il registro immersioni consente di salvare e analizzare i dati di 10.000 immersioni e di condividerli online tramite Garmin Connect e l’app per dispositivi mobili.