Per Furuno cinque NMEA Award a Fort Lauderdale Per Furuno cinque NMEA Award a Fort Lauderdale
La National Marine Electronics Association (NMEA), in occasione della sua 47ma conferenza annuale tenutasi al PGA Resort nei Palm Beach Gardens a Fort Lauderdale,... Per Furuno cinque NMEA Award a Fort Lauderdale

La National Marine Electronics Association (NMEA), in occasione della sua 47ma conferenza annuale tenutasi al PGA Resort nei Palm Beach Gardens a Fort Lauderdale, ha assegnato a Furuno cinque NMEA Product of Excellence Award nelle categorie Radar, Fish Finder, AIS, Satellite Compass e Commercial. 

I riconoscimenti sono andati, per la categoria Radar al DRS4D-NXT Solid State Doppler Radar, nei Fish Finder al DFF3D Multi-Beam Sonar, tra gli AIS al FA170 Class A AIS, NMEA2000 Sensor,  all’ SC33 nella categoria Satellite Compass e infine nel settore Commercial è stato premiato il FAR2127 IMO Radar.

«Siamo davvero onorati di aver ricevuto questi ulteriori riconoscimenti che confermano il continuo impegno di Furuno di innovare e rafforzano l’immagine di eccellenza e affidabilità tra i nostri clienti di tutto il mondo» ha affermato Brad Reents, presidente di Furuno USA.

Il DRS4D-NXT è il primo radar Furuno con tecnologia Solid-State (assenza di magnetron) che garantisce una maggior sicurezza personale ed una migliore visualizzazione dei target a brevi distanze. Inoltre, è stato il primo radar al mondo ad utilizzare la funzione Target Analyzer. I target in avvicinamento alla propria imbarcazione cambiano colore, se rilevati in rotta di collisione, divenendo rossi, mentre i target in allontanamento o quelli fermi vengono visualizzati con il colore verde.

Il DFF-3D è un sistema multibeam per apparati multifunzione NavNet serie TZT e TZT2 dotato di un trasduttore con un fascio da ben 120 gradi e una frequenza di 165 kHz. La potenza della trasmissione è 800 W e la massima profondità garantita è 200 metri sui 120° di apertura.

Il transponder FA-170 Classe-A omologato IMO risulta più compatto, con minor altezza e spessore, ed è dotato di un’interfaccia utente migliorata e semplificata e un nuovo display LCD a colori più visibile e luminoso con il numero di pixel 17 volte maggiore.

La nuova bussola satellitare SC33 sfrutta la tecnologia Global Navigation Satellite System (GNSS) per fornire precisione e prestazioni ancora maggiori.

La linea di radar FAR-21×7 in banda-X o banda-S, progettata per rispondere ai requisiti standard IMO (International Maritime Organization) per navi al di sotto di 10.000 GT, è il risultato di cinquant’anni di esperienza nel campo dell’elettronica di navigazione e della tecnologia informatica avanzata.

(Per Furuno cinque NMEA Award di Fort Lauderdale – Barchemagazine.com – Ottobre 2018)