Evinrude E-Tec, la garanzia dura 10 anni Evinrude E-Tec, la garanzia dura 10 anni
BRP ha deciso di rinnovare anche quest’anno la formula lanciata la stagione passata e che il mercato dei fuoribordo ha dimostrato di gradire molto:... Evinrude E-Tec, la garanzia dura 10 anni

BRP ha deciso di rinnovare anche quest’anno la formula lanciata la stagione passata e che il mercato dei fuoribordo ha dimostrato di gradire molto: una garanzia che dura dieci anni sui loro Evinrude E-Tec. 

L’offerta, partita il primo di marzo e che si concluderà il 30 di giugno, coinvolge tutta la gamma E-Tec  del gruppo BRP a partire dai 25 CV di potenza, per arrivare fino ai top di gamma, gli Evinrude 300 G2.

Evinrude E-Tec 2

Questa promozione riguarda tutti i residenti nella Comunità Europea per i dealer in Francia, Inghilterra, Italia, Spagna, Irlanda, Lussemburgo, Germania e Olanda e si propone come la copertura più estesa al mondo per quanto riguarda i propulsori fuoribordo.

Evinrude sta vivendo un momento di forte rinnovamento della gamma e recentemente Barchemagazine ha testato i nuovi  Evinrude G2 nella loro versione sia da 150 Cv a bordo di un Ranieri Cayman 23 che in quella da 250,  a bordo di un battello Pirelli Tecnorib da nove metri di lunghezza. 

I prezzi dei propulsori coinvolti in questa offerta vanno dai 5.644 euro del 25 CV a due cilindri e 578 cc di cubatura, fino ai 25.075 per il supermuscoloso 300 CV E 300, un V6 inclinato di 75° e  3,4 litri di cilindrata. Tra i “senza patente” da 40 CV,  il best seller al centro del listino di Evinrude è l’E 40. Qui si parte invece da 5.644 Euro per un propulsore da 105 kg di peso, architettura a due cilindri e 863 cc.

Altra interessante novità proposta dalla casa americana è  l’iDock, il joystick di manovra che si è dimostrato, nel corso della nostra prova, estremamente efficace, a fronte di un prezzo più che ragionevole.  iDock  è pensato per l’ultima generazione sulle doppie installazioni dei suoi E-TEC G2, dai 150 ai 300 cavalli di potenza.